È il fuoristrada più potente del mondo. Mercedes Classe G, opportunamente modificata da Brabus, azienda conosciuta per l’elaborazione delle vetture prodotte dalla casa di Stoccarda, a discapito delle dimensioni pachidermiche, riesce a sprigionare una potenza incredibile.

I tecnici Brabus sono partiti dal classico, ma già performante motore 6.0 Mercedes, raggiungendo livelli impensabili: il V12 biturbo riesce dopo un’apposita cura anabolizzante a raggiungere i 690 cavalli, fiondando l’automobile a 240Km/h, velocità peraltro limitata elettronicamente.

Il solito test per misurare l’accelerazione, il classico 0-100 viene effettuato in soli 4,3 secondi, un battito di ciglia considerato il peso e la forma non proprio aerodinamica della vettura in questione. I cambiamenti esterni non sono sostanziali, ma bastano a conferire un’area aggressiva alla Classe G. Oltre alle luci LED, agli scarichi cromati, fanno bella figura i cerchi cromati da 20 e 22 pollici, presenti con varie decorazioni e fregi diversi.

Il design è robusto e compatto, senza particolari ricercatezze e decisamente funzionale alle peculiarità del veicolo, destinato ai percorsi più disagevoli.

Non ci resta che capire se i fortunati possessori di questa automobile avranno sufficiente sangue freddo da fiondarsi tra i sassi e i ruscelli in fuori strada rischiando di rovinare un gioiello da 379.000 euro.