A casa del clan Brangelina la situazione potrebbe non essere così rosea come le immagini di amore familiare lascerebbero credere. La tata dei bambini racconta dettagli inediti: tra parolacce, litigi furiosi, sveglie nel mezzo della notte, e Maddox, 9 anni, che beve vino e guida la macchina.

Altro che caos e tanto amore: in casa dei Brangelina pare regnare soprattutto il caos. La bellissima Angelina Jolie, a Budapest per girare un film sulla guerra bosniaca, di cui è regista, ha chiamato in lacrime il compagno Brad Pitt pregandolo di volare subito in Ungheria, perché lei non riusciva più a reggere i pargoli. E dire che è piena di tate.

E una di queste ha deciso di svelare l’arcano:

La casa Jolie-Pitt è più caotica di quanto nessuno possa immaginare, un posto dove dilagano litigi, parolacce, bisticci e ferite.

Pare che Shiloh, 4 anni, abbia sempre un livido e una scorticatura, risultato di zuffe con i fratelli più grandi. Mentre Maddox e Pax, 6 anni, non vanno per niente d’accordo. Zahara, 5 anni, ha cominciato a usare la parola “merde” in francese, mentre Maddox ha lanciato la parolaccia “F**k”. I gemelli, 2 anni, sono ancora troppo piccoli per le liti.

Niente di strano, comunque, in una famiglia di sei bambini. A parte il fatto che Maddox beve vino e va in giro con la macchina dei genitori dentro il giardino. L’inaspettato è che Angelina è tutt’altro che la madre presente che sembrava, anzi:

Anche quando è in casa, di solito se ne sta chiusa in una stanza a far telefonate. Lei piace far credere che è una supermamma, ma in realtà non passa molto tempo con i suoi figli. E loro ascoltano soprattutto il padre.

Normale che la povera abbia chiesto il suo rinforzo, allora. Di cui sembra essergli parecchio grata, a vedere dai momenti di tenerezza della coppia a Budapest.