Brad Pitt era più felice con Jennifer Aniston che con la seconda moglie Angelina Jolie? Secondo una guardia del corpo dell’attore, sarebbe proprio così. Dopo il divorzio tra Brad Pitt e Angelina Jolie si è speculato molto sui motivi reali dietro alla separazione e sulla vera vita della coppia che agli occhi del pubblico sembrava essere il ritratto della perfezione, della bellezza e della felicità.

A parlare sul rapporto tra i Brangelina sono state soprattutto le ex guardie del corpo della coppia, andando a svelare, ad esempio, la paura dei due attori per l’eventuale rapimento dei suo figli. Un altro bodyguard, Kris Herzog, è invece intervenuto confrontando la relazione dell’attore di Fight Club con la sua ex moglie, Jennifer Aniston, da cui Brad divorziò nel 2005 per stare insieme a Angelina Jolie.

Secondo la guardia del corpo, Jennifer e Brad erano molto felici nei cinque anni di matrimonio che hanno trascorso insieme. “Brad Pitt e Jennifer Aniston erano felici al 100% prima che lui incontrasse Angelina Jolie”, ha detto Herzog. “Non li ho mai sentiti litigare. Non ho mai sentito rumor su presunti tradimenti. Non li ho mai sentito dirsi niente di brutto prima che Brad incontrasse Angelina Jolie”.

Kris Herzog ha anche rivelato a Yahoo Be che l’attrice di Friends non avrebbe mai tradito Brad Pitt. “Jennifer lo amava veramente con tutto il suo cuore. Non penso che lei abbia mai guardato altri ragazzi mentre era con Brad. Avrebbe dedicato la sua vita a lui”. Avendo lavorato anche per i Brangelina, ha così commentato la loro unione: “Ruotava tutto intorno al ‘siamo la coppia celebre più potente del mondo’ ed era soprattutto Angelina a spingere la sua immagine pubblica”.

La guardia del corpo è stata chiamata anche a commentare la possibile relazione tra Brad Pitt e Kate Hudson, rumor degli ultimi giorni. “Conosco sia Kate che Brad e non mi stupirebbe se stessero uscendo insieme”, ha detto. Tuttavia, non solo la notizia della storia segreta tra Kate e Brad è stata smentita, ma i rappresentanti di Brad Pitt hanno negato che Herzog sia stato parte del team di sicurezza a protezione dell’attore.