È un Bradley Cooper in versione chef quello che possiamo vedere ne “Il sapore del successo”, il nuovo film di John Wells, presentato ieri a Roma (nelle sale italiane dal 26 novembre). L’attore americano qui veste i panni di Adam Jones, ex enfant terrible della scena gastronomica di Parigi famoso per le sue “esplosioni di gusto” che, per poter raggiungere la tanto sognata terza stella Michelin e aprire un locale tutto suo, dovrà rivedere i suoi metodi e soprattutto ricominciare daccapo dopo alcuni problemi con alcol e droga.

Questo con l’aiuto di un’affascinante collaboratrice di nome Helene, che è interpretata da Sienna Miller, anche lei presente nella Capitale. Per prepararsi a questo ruolo Bradley ha ammesso di essersi ispirato non solo a Marcus Wareing, che ha realizzato tutti i piatti presenti sul set, ma anche a cooking show come “Masterchef”, a Gordon Ramsay e soprattutto alla sua tradizione familiare.

Galleria di immagini: Il Sapore del Successo, le foto del film

Sono cresciuto con una nonna che era un’ottima cuoca e ogni tanto mi metteva alla prova” – ha svelato l’attore, che ha origini italiane da parte materna (suo nonno era un poliziotto napoletano e sua nonna era invece abruzzese) – “Mi è capitato di lavorare, in passato, in una cucina e ancora oggi mi piace mettermi ai fornelli per me stesso, ma soprattutto per gli altri”.

A confermarlo è Riccardo Scamarcio (unica star italiana del film), che interpreta Max, l’aiuto-cuoco italiano: l’attore ha infatti raccontato che, a fine delle riprese, Bradley ha organizzato una cena a casa sua ed era piuttosto gustosa. Pare però che anche Riccardo si sia fatto valere sul set e non solo dal punto di vista attoriale: i suoi colleghi hanno infatti raccontato di quella volta che ha stupito tutti preparando una deliziosa pasta cacio e pepe.

E Sienna com’è messa sul fronte culinario? “Ho la fortuna di avere avuto come esempio mia madre, che è una grande cuoca” – ha dichiarato – “Quando sono in giro per il mondo come ora, sono costretta a stare lontana dai fornelli, ma appena posso mi ci metto. È bello cucinare e poi ritrovarsi ad un tavolo tutti insieme”.

Uno spirito conviviale e sereno che si respirava anche durante la conferenza stampa romana, durante la quale il nostro bel Bradley ha sfoggiato una serie di quei suoi sorrisi micidiali in grado di stendere qualunque donna. E i più pettegoli si chiedono, ovviamente, se Sienna Miller sia riuscita a resistergli, soprattutto ora che lei è tornata single (la sua love story con Tom Sturridge è, infatti, terminata da poco).

Intanto pare che la modella Irina Shayk, lontana dal suo Bradley per motivi di lavoro, sia preoccupata per la loro relazione in quanto gelosa delle sue colleghe, da Sienna a Jennifer Lawrence che, di nuovo sul set con lui, ha detto che è come se fossero sposati (naturalmente dal punto di vista professionale). Che la cara Jennifer, “mina impazzita” dal punto di vista sentimentale, abbia iniziato a guardare Bradley con occhi diversi?