La Summit Entertainment ha annunciato ufficialmente la nomina del regista Bill Condon per dirigere il quarto episodio della saga di “Twilight: Breaking Dawn“.

Tramite Facebook, il regista ha rivolto un messaggio a tutti i fan della saga, per spiegare quello che ha intenzione di fare, come lavorare e soprattutto come prepararsi ad affrontare il quarto e penultimo episodio della fortunata saga vampiresca.

Il regista Condon ha lasciato trapelare anche interessanti informazioni: parla nella nota di due film, confermando la notizia che “Breaking Dawn” sarà diviso in due parti, e sembrerebbe che lui stesso dirigerà entrambe le pellicole.

Il regista Condon ha cercato di simpatizzare con i fan della saga, dichiarando:

“Al momento sono molto indaffarato perché devo aggiornarmi su ciò che voi sapete già a memoria: Ho già letto “Breaking Dawn” almeno due volte, ho rivisto 2-3 volte i film di Catherine [Hardwicke] e Chris [Weitz], ho tutti e quattro i CD nell’autoradio della mia macchina, e il diario di Catherine, i book di Mark Cotta Vaz, e persino il volume 1 della graphic novel è qui sulla mia scrivania; un angolo del mio ufficio inizia a somigliare a un negozio della catena Hot Topic. Mi rendo conto che tutto ciò è appena sufficiente a garantirmi lo status di “neonato” nell’universo in cui voi vivete già da anni, ma da qualche parte bisogna pur cominciare”.

Inoltre ha aggiunto:

“Bella, Edward, Jacob e il resto del gruppo di Forks/La Push si muovono in un panorama molto bello e realistico, e provano emozioni importanti quali: il desiderio, la disperazione, la gelosia. Tutti questi sentimenti giungono al culmine in “Breaking Dawn”. È l’ultimo capitolo nel senso migliore del termine; non solo vasto per proporzioni e significato, ma anche carico di emozioni e intensità”.