Breaking Dawn“, l’ultimo film della saga di “Twilight“, necessita di un regista. Le riprese del film, che sarà diviso in due parti per motivi di copione e di franchise, inizieranno nel novembre 2010.

In questi giorni stanno girando molti nomi su chi sarà scelto per dirigere “Breaking Dawn”. Secondo le ultime indiscrezioni la scelta potrebbe cadere su una rosa di candidati famosi, quali Sofia Coppola (“Lost in Translation”), Gus Van Sant (“Milk”) e Bill Condon (“Dreamgirls”).

I protagonisti della saga vampiresca hanno svelato le loro preferenze a riguardo: Robert Pattinson sarebbe molto felice se la regia fosse affidata a Gust Van Sant, mentre Kristen Stewart preferirebbe la regista Sofia Coppola.

MTV ha analizzato i tre registi delineandone, in base ai loro film, il più appetibile.

Riguardo la regista Sofia Coppola, in base ai suoi ultimi film, ha mostrato la sua abilità nel raccontare la difficoltà nel rapportarsi verso l’altro e l’alienazione umana, entrambi temi affrontati in “Breaking Down”. Alcune perplessità riguardano la sua abilità nel girare scene d’azione e anche la poca predisposizione che avrebbe nel dirigere un film la cui sceneggiatura è fedele al romanzo della Meyers.

Riguardo al regista Gust Van Sant, potrebbe essere il candidato ideale per gli elementi di mistero, sempre presenti nei suoi film come anche nella saga di “Twilight”. I dubbi riguardano il fatto che Van Sant è un autore a 360 gradi e non semplicemente un regista, pertanto mal si adatterebbe a dover semplicemente dirigere una pellicola già decisa a priori anche nei dettagli.

L’ultimo candidato è il regista Bill Condon. Condon è famoso per i suoi horror, e “Breaking Down” mostra alcuni elementi horror, tra cui anche una scena di sangue.

Pertanto Condon sembrerebbe il candidato ideale, l’unica perplessità riguarderebbe la sua disponibilità dato che il prossimo autunno sarà impegnato nelle riprese del Biopic su Richard Pryor.

Intanto su Facebook alcune fan si stanno mobilitando al grido unisono “Vogliamo Chris Weitz regista anche di Breaking Dawn!”

La Summit Entertainment, però, ancora non ha deciso e non ha ufficializzato nessun nome.