Breaking Dawn fa ancora parlare di sé: solo che stavolta le critiche sono tutte negative. Il film di Bill Condon, infatti, è stato nominato ai Razzie Awards, gli anti-Oscar, cioè quei “premi” che mettono in evidenza gli aspetti peggiori dei film. Neppure Robert Pattinson e Kristen Stewart sono stati risparmiati: entrambi hanno ricevuto la nomination come peggior attore.

=> Scopri tutti i record raggiunti da Breaking Dawn

Galleria di immagini: Breaking Dawn parte II: nuove immagini dalle clip

E non solo: Breaking Dawn Parte 2 è riuscito anche nell’impresa di farsi assegnare undici nomination su dieci categorie. Il film ha fatto davvero man bassa di Razzie, anche se, stavolta, non è possibile vantarsi della cosa.

Se Robert Pattinson e Kristen Stewart sono in lizza come peggior attore e peggior attrice, Bill Condon è presente nella rosa dei peggiori registi dell’anno. Ashley Greene e Taylor Lautner sono in nomination con peggior attrice e peggior attore non protagonisti.

Il film, però, ha sbaragliato tutti nella categoria peggior coppia cinematografica dell’anno, ottenendo ben due nomination, e le coppie ovviamente sono quelle formate da Pattinson-Stewart e da Lautner-Mackenzie Foy.

=> Scopri i primati di Breaking Dawn ai Razzie del 2012

Breaking Dawn è in corsa anche per accaparrarsi altri premi: peggior sceneggiatura, peggior adattamento, peggior cast e, immancabile, peggior film. Kristen Stewart non ha ricevuto la nomination come peggior attrice solo per Breaking Dawn, ma anche per Biancaneve e il Cacciatore.

Riuscirà Breaking Dawn a sbaragliare tutti i concorrenti ai Razzie proprio come ha fatto ai botteghini?

Fonte: SlashFilm