Breaking Dawn Parte 2, ultimo episodio della saga multi milionaria di Twilight, sta arrivando sugli schermi e già si prospetta un box office da record. E intanto le voci si fanno sempre più insistenti su un reboot o spin-off, cinematografico o televisivo: qualunque cosa pur di continuare la scia lanciata da Robert Pattinson e Kristen Stewart.

Galleria di immagini: Breaking Dawn Parte 2, nuove immagini delle card da collezione

Breaking Dawn Parte 2 non sarà l’ultimo film che si vedrà sui vampiri di Stephenie Meyer. Questa per ora è l’unica certezza. Le voci si rincorrono da inizio anno, quando il CEO della Lionsgate, Jon Feltheimer, aveva detto chiaramente che non si interrompe alla leggera una gallina dalle uova d’oro come Twilight. Ma i report su eventuali reboot e spin-off erano stati prontamente smentiti. Senza contare che Robert Pattinson e Kristen Stewart non sarebbero inclusi.

Ma le voci a questo punto si fanno sempre meno dubbiose, e pare che quelli della Lionsgate stiano già lavorando a un qualche tipo di seguito. Secondo alcune fonti di MovieHole l’unica cosa in forse è il modo in cui la saga proseguirà dopo Breaking Dawn parte 2:

«Stanno seriamente considerando un telefilm, un film spin-off, semplicemente ambientato nello stesso mondo di quello dei film ma senza il trio principale. Il branco dei lupi è una delle aree di interesse.»

I fan dei Robsten dovranno mettersi il cuore in pace, Rob e Kristen non ci saranno, ma le porte rimangono aperte per l’eventualità di un seguito con la storia di Jacob e Renesmee, o qualsiasi altro filone riguardi i licantropi. Ma anche di un reboot: con il primo Twilight girato evidentemente in low-budget, la casa di produzione potrebbe essere più che entusiasta di girarne un altro.

Fonte: MovieHole