Breaking Dawn Parte II potrebbe dopotutto non essere l’ultimo film della saga di Twilight, visto che anche i produttori hanno già aperto la strada alla possibilità di un reboot. Come ha fatto Robert Pattinson in una recente intervista, parlando di una rivisitazione porno. E chissà cosa ne pensa Kristen Stewart.

Galleria di immagini: Breaking Dawn parte II: nuove still

Robert Pattinson e Kristen Stewart hanno iniziato la promozione di Breaking Dawn Parte II con una serie di interviste tra cui quella per Total Film. Qui l’attore britannico è partito scherzando sull’eventualità di un reboot dell’intera saga di Twilight:

«Dovrebbero farlo come un film porno molto diretto. Quello sì che sarebbe bello.»

Peccato che come molti faranno notare ci ha già pensato L.A. James a fare la versione porno di Twilight con Cinquanta Sfumature di Grigio, che si appresta ad arrivare anch’esso nelle sale cinematografiche, anche se i tempi ancora vanno a rilento. E tra l’altro non si può ancora escludere che Rob o Kristen non ne facciano parte.

Riguardo al cast infatti è ancora completo silenzio, ma la Stewart ha fatto presente, di nuovo, che sarebbe molto interessata alla parte, e a quel punto come potrebbe tirarsi indietro Rob dopo aver lanciato il commento di cui sopra? Certo si è parlato anche di altri effettivi reboot di Twilight, sia in versione serie televisiva, che in altri film riguardanti il futuro di Jacob e Renesmee. Voi quale preferireste?

Fonte: BooksReview