Durante l’appuntamento con Verissimo, presentato dalla splendida Silvia Toffanin, Brigitte Nielsen ha condiviso col pubblico alcuni particolari della sua vita privata.

In particolare, la famosa attrice ha rivelato di aver tentato il suicidio in un periodo buio della sua vita:

Mi guardavo allo specchio e non mi riconoscevo, mi sono lasciata andare, bevevo tantissimo ero depressa e sola. Stavo vivendo un matrimonio terribile e avevo perso la voglia di vivere, così ho tentato il suicidio prendendo delle pastiglie. Quando mi sono risvegliata in ospedale ho subito pensato a come avessi potuto pensare di risolvere la situazione così e lì ho capito che volevo vivere e tornare me stessa.

Così, come non è tutto oro quello che luccica, la vita delle star non è sempre fantastica come i fan la immaginano. L’attrice danese ha passato dei brutti momenti ed è riuscita a superarli solo con l’aiuto di suo marito, Mattia Dessi, di origini sarde e di quindici anni più giovane.

Condividere la propria esperienza è molto importante: riesce a dare la forza agli altri di cambiare e serve a dimostrare che tutto è possibile, anche uscire da una situazione difficile, come può essere la dipendenza dall’alcol e dalle droghe.

È stato questo il messaggio che la modella ha voluto dare ai suoi fan. Le brutte esperienze sono fatte per crescere e diventare una persona migliore:

Ora sto benissimo ma è stato un lungo viaggio, fatto insieme alle persone che mi vogliono bene, ai miei amici e ai medici. Se veramente decidete di cambiare sappiate però che farlo da soli è molto difficile, bisogna avere la forza di chiedere aiuto a qualcuno.