Britney Spears ha raggiunto un accordo sulla causa di molestie sessuali che la vedeva coinvolta. Secondo la sua ex guardia del corpo Fernando Flores, la cantante le aveva mostrato in maniera volontaria, e a sua detta inappropriata, le sue parti intime.

Britney Spears e Fernando Flores avevano in corso una battaglia legale da ben due anni, che però adesso sembra finalmente essere giunta al termine.

Galleria di immagini: Britney Spears ai provini di X-Factor

La causa era stata intentata dalla sua ex guardia del corpo perché la popstar si sarebbe comportata in maniera sessualmente inopportuna: Britney avrebbe infatti intenzionalmente fatto cadere l’accendino a terra e si sarebbe abbassata per raccoglierlo mostrando le sue parti genitali scoperte a Fernando. L’ex guardia del corpo aveva inoltre accusato la Spears di aver maltrattato i suoi figli.

La cantante di …Baby One More Time e Toxic, ultimamente anche giudice dell’edizione americana di X-Factor, ha sempre respinto ogni accusa nei suoi confronti ma, stando a quanto riportano alcune fonti al sito gossipparo TMZ, avrebbe acconsentito a un piccolo accordo economico pur di far terminare la causa.

Sembra che tra la Spears e il bodyguard ci sia stato quindi un accordo amichevole, ma pare anche che la poco cospicua cifra pattuita non serva nemmeno a coprire tutte le spese legali sostenute da Flores per la causa. L’accordo non è ancora stato siglato ufficialmente, però sembra sia solo una formalità. Buon per Britney.

Fonte: TMZ