In attesa del 29 marzo, data in cui è previsto il debutto del suo nuovo album “Femme Fatale”, Britney Spears si rivela in un’intervista per l’ultimo numero del mensile gay statunitense OUT Magazine.

Non solo parole ma anche alcuni notevoli scatti fotografici completano la nuova immagine della ventinovenne artista che, immortalata sulla doppia copertina della rivista per la nuova rubrica “Ladies We Love”, mostra all’obiettivo anche i due piccoli tatuaggi sulle cosce, una croce e una stella, finora rimasti nascosti agli occhi indiscreti dei fan. Le altre immagini non sono però certo da meno: reggiseno e slip neri coperti da un blazer oversize coprono a malapena le curve sexy di Britney che ammicca sensualmente, mostrando finalmente la splendida forma ritrovata.

Galleria di immagini: Britney Spears

Nell’intervista, la Spears ribadisce la sua ammirazione per Madonna, definita da lei stessa una fantastica intrattenitrice da prendere a modello per la propria carriera. Tra le altre esponenti del jet set, l’artista cita la star di Sex and the City Sarah Jessica Parker, ammirata per la carriera e, non da meno, per la sua nutrita collezione di scarpe.

Durante l’intervista, svolta via e-mail, Brit affronta anche la questione dei matrimoni gay, rivelando che “tutti dovrebbero essere trattati allo stesso modo”. Non esita a rispondere neanche quando le viene chiesto come reagirebbe se uno dei suoi figli, Sean Preston e Jayden James, nati entrambi dalla relazione con Kevin Federline, dovesse rivelarle di essere omosessuale: amo i miei figli, qualsiasi cosa accada.

Tra le altre rivelazioni, Britney ammette che non si pente di aver registrato neanche una canzone, visto che secondo la sua opinione sono tutte fantastiche, ma non nega che le sarebbe piaciuto prendere parte alla realizzazione di “Love the Way You Lie”, brano di Eminem e Rihanna del 2010 che ha venduto solo negli Stati Uniti oltre quattro milioni di copie.