Nel video del suo ultimo singolo “Criminal”, Britney Spears ha ingaggiato direttamente il suo fidanzato Jason Trawick per girare delle scene assolutamente hot, mentre fanno sesso sul letto, nella doccia e si baciano per quasi tutta la durata della canzone, nel resto sparano.

L’alchimia non è mancata di certo, tra i due c’è un’evidente passione e il video non fa che manifestarla. “Criminal” inizia con Britney in un salone stile Versaille durante un ricevimento, con il suo uomo che la maltratta, fino a portarla fuori e mollarle un ceffone.

Galleria di immagini: Britney Spears in Criminal

E qui le viene in soccorso Jason, che stende il fidanzato e salva la bella. Se non fosse che è un criminale appunto, e con lui inizia la vita da Bonnie e Clyde fatta di passione, fughe in moto e in macchina, tatuaggi e tante pistole, tra furti rapine e pallottole da tutte le parti nel gran finale con la polizia.

Il video è stato girato a Londra a settembre, e la Spears aveva già avuto problemi con le autorità locali, perché aveva mancato di avvertire che nella scena fuori dal palazzo Stoke Newington Town Hall della capitale avrebbe girato una fuga a mano armata. E anche se l’arma era chiaramente finta, le autorità non hanno gradito, dicendo che se avessero saputo prima, non avrebbe permesso alla star di usare quella location per il suo video. I portavoce di Britney si sono scusati, e la vicenda è finita lì.

Chissà invece se questa non sarà la prima di una serie di apparizioni di Jason nei video di Britney, nei panni dell’ingenua e del criminale stanno molto bene, il video, col finale aperto, potrebbe persino avere un seguito.

Fonte: DailyMail