Pare che i tabloids USA stiano additando (per l’ennesima volta) Britney Spears come una cattiva madre. La sua colpa: essere andata a fare shopping, saltando tranquillamente un appuntamento in tribunale per discutere della custodia dei suoi figli.

Il guidice del caso le ha inviato un richiamo per la sua assenza e i paparazzi, documentando lo shopping in gioielleria della stessa giornata, hanno completato il resto del danno. Comunque, figli a parte, Britney si è comprata un bel pendente brillantinato…

Anche se Britney, 28 anni, non sa vestirsi bene da sola, è però riuscita lo scorso venerdì mattina a farsi una seduta di manicure leggendo un magazine che forniva suggerimenti sulla dieta perfetta.

Dopo il trattamento, Britney si è recata (con tanto di unghie perfette e reggiseno stretto) alla gioielleria di Polacheck’s, dove si è comprata un charm di diamante con tanti sorrisi alle fotocamere.

E come biasimare la regina del pop per preferire tanto relax, l’alternativa sarebbe stata presentarsi alla “Los Angeles Superior Court” per discutere dell’affidamento (già perso in passato) dei suoi due figli

L’avvocato di Britney chiede di organizzare per una nuova data d’udienza, mentre tenta di far apparire la situazione sotto una luce migliore: “la corte aspettava di incontrarsi con Ms Spears, ma c’è stato un fraintendimento tra le parti”…