UPDATE: pare che la preview citata farà parte dell’album “Femme Fatale“, ma non verrà scelta come secondo singolo.

Sono passati pochissimi giorni dal rilascio del video ufficiale di “Hold It Against Me“, e Britney Spears è già pronta a lanciare il prossimo singolo. Dalle pagine di Twitter, infatti, da qualche ora è trapelato il teaser del nuovo brano, intitolato “Inside Out“.

A pubblicare in Rete l’anteprima dell’attesa canzone è nientemeno che il produttore Dr. Luke, il quale si è avvalso della piattaforma SoundCloud per la distribuzione dei contenuti. Il sito in questione, infatti, non consente solo la condivisione rapida di brani MP3, ma anche la possibilità di lasciare dei commenti in base al minutaggio. E, sembra scontato ribadirlo, il file è già stato preso d’assalto.

Galleria di immagini: Britney Spears Hold It Against Me

“Inside Out” dovrebbe arrivare nei negozi digitali il prossimo 29 marzo, ma il produttore rimane vago su questa possibilità. Sempre da Twitter, infatti, Dr. Luke afferma:

“Non ho mai detto che Inside Out sarà il secondo singolo”.

Dalla manciata di secondi di anteprima, il brano dovrebbe essere molto meno danzereccio rispetto a “Hold It Against Me”, con un mood decisamente più simile alla ballata elettro-pop. Azzardato sarebbe, tuttavia, imbarcarsi in previsioni affrettate su una preview così breve. Di seguito, invece, il testo ricavato da questo spezzone:

“C’mon – Why don’t you give something to remember – Baby, shut your mouth –

And turn me inside out.”

Nel frattempo Britney si appresta a imbattersi in una causa per plagio. Così come annunciato qualche giorno fa, un gruppo anni ’70 sarebbe intenzionato a trascinare la cantante di “Womanizer” in tribunale, perché il titolo e il ritornello del suo ultimo singolo sarebbero stati copiati dalla canzone “If I said you have a beautiful body would you hold it against me”.