Britney Spears ha un nuovo tutore legale: si tratta del suo attuale fidanzato, Jason Trawick, che è stato nominato suo garante legale insieme al padre della cantante. La richiesta dell’uomo, che è anche l’ex agente della popstar, è stata approvata ieri (25 aprile) da un giudice di Los Angeles.

Britney Spears ha dunque ora due tutori legali. Il suo nuovo boyfriend Jason Trawick si va ad aggiungere al padre Jamie Spears, che aveva richiesto il controllo legale della figlia dal febbraio 2008. Una decisione con cui, a quanto riporta il magazine People, il signor Spears sembra essere in totale accordo, visto che secondo lui tutto “rimane in famiglia”.

Galleria di immagini: Britney Spears: festa di fidanzamento

Cosa significa questa decisione della corte di Los Angeles? Trawick non avrà il controllo del patrimonio multimilionario o della carriera di Britney, ma dividerà con il padre le responsabilità per quanto riguarda lo stato di salute della cantante, incluse le decisioni riguardanti il cibo, il modo di vestirsi e le cure mediche.

Il padre Jamie Spears aveva intrapreso le prime azioni legali nel 2008, in seguito ai comportamenti sempre più preoccupanti della figlia, incluso il famigerato taglio di capelli a zero e i problemi fisici, che avevano portato al suo ricovero all’UCLA Medical Center. Negli ultimi tempi Britney sembra comunque essersi ripresa bene e questa nuova decisione viene indicata più che altro come una pura “formalità”. Dopo essere diventato suo tutore legale, a breve Jason Trawick diventerà anche il terzo marito della popstar.

Fonte: Mtv.com