Bryan Singer, attualmente impegnato nel potenziale remake di “Excalibur”, nella produzione di “Battlestar Galactica” e nell’imminente “Jack The Giant Killer”, ha dichiarato il proprio interesse al ritorno nella saga di “X-Men“.

Durante la kermesse sudcoreana Pusan International Film Festival, il regista ha infatti dichiarato:

Continuo a pensare di ritornare alla produzione di “X-Men”. Ne ho parlato con Fox. Amo Hugh Jackman. Amo il cast.

Data l’evoluzione della trama dell’ultimo capito della saga, sembra difficile pensare ad un ritorno di Singer nei panni di regista. Tuttavia, come sottolineato da Slash Film, data la moria di protagonisti in “X3” è possibile che si configuri una situazione ideale per Singer. L’ipotesi di poter ricostruire da zero gran parte del cast apre diverse possibilità che, di conseguenza, potrebbero consentire l’introduzione di nuovi mutanti sullo schermo. Il tutto, a favore di un rinnovamento dell’intero impianto narrativo.

Al momento, non è dato sapere se la notizia del ritorno del regista verrà realmente ufficializzata. Risulta possibile, tuttavia, la realizzazione di un eventuale spin-off, sempre firmato Bryan Singer.