Il fanatismo intorno alla saga di “Twilight” e che riguarda soprattutto i due protagonisti Robert Pattinson e Kristen Stewart preoccupa gli altri attori della serie. Se Taylor Lautner aveva infatti dichiarato di essere spaventato dalle fan più accanite, ora anche Bryce Dallas Howard ha dichiarato di aver paura.

L’attrice ha ottenuto la parte di Victoria dopo l’uscita di scena per problemi economici della precedente interprete Rachelle Lefèvre e dopo “Eclipse” tornerà quindi anche nel doppio episodio conclusivo “Breaking Dawn“.

Bryce Dallas, figlia del regista Ron Howard e attualmente nelle nostre sale con “Hereafter” di Clint Eastwood, ha dichiarato di aver paura di far del male sul set a Robert Pattinson:

Sono appena venuta a sapere che, nella scena di combattimento tra i nostri personaggi, se gli scompiglio i capelli milioni di giovani donne avranno voglia di uccidermi. Le sue fan sono molto appassionate, ma Rob rimane molto umile e imbarazzato da tutte queste attenzioni.

La Howard dovrà quindi stare molto attenta: da una parte le sue scene di combattimento dovranno risultare convincenti, dall’altra però dovrà preoccuparsi di non rovinare il look al bel vampiro.