Bubi Barbieri condannata a un anno per molestie contro un’avvocatessa, Eleonora Mele. La vicenda in realtà risale a un po’ di tempo fa: nel 2007 la donna aveva accusato Bubi di stalking ai suoi danni, trascinandola in tribunale. L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne comunque ricorrerà in giudizio e si proclama innocente dalla sua pagina Facebook.

Galleria di immagini: Bubi Barbieri

Controversa e secondo alcuni anche antipatica, Bubi Barbieri ha caratterizzato da sempre il suo personaggio a Uomini e Donne per essere sopra le righe: alla sentenza ha anche stigmatizzato come la giustizia italiana se la sia presa con lei mentre i colpevoli di morti sulla strada e stupri restano tavolta impuniti. Una facile retorica per Bubi, che comunque non dovrebbe andare in carcere, l’esiguità della condanna dovrebbe comunque permetterle di avere l’indulto.

Bubi Barbieri ha anche parlato di Claudio Baglioni, con il quale è coinvolta in questa vicenda:

«Io e Baglioni continueremo al momento a non parlare dello spiacevole episodio che con tanta velocità l’altra parte ha voluto far sapere ai media. La popolarità fa gola a tanti. E Claudio certo non ne ha bisogno e io ho ben altri progetti. […] Certe volgari e assurde accuse mi scivolano e risalgono al 2007, poiché ho avuto la sfortuna di incontrare tramite Claudio questa sua fan e, come sono abituata a fare ingenuamente, le ho dato confidenza e amicizia, al punto che si stava ore al telefono e ho ascoltato confidenze a dir poco private e delicate.»

Pare quindi che Baglioni abbia anche testimoniato a favore di Bubi, come dichiarato nel suo post. Se ci sarà quindi un ricorso, la giustizia potrebbe tornare sui suoi passi e chissà se la Barbieri non cambierà allora idea sulla legge italiana e su chi la opera.

Fonte: Tuttogratis.