In arrivo dagli USA una novità nel mondo del fitness. Si chiama budokon, che letteralmente significa “cammino spirituale del guerriero”. È una disciplina che, come indica il nome stesso, unisce il combattimento allo yoga e alla meditazione.

Inventato dal maestro di arti marziali Cameron Shayne, personal trainer molto in voga fra i divi di Hollywood, è arrivato in Italia da pochi mesi ma già promette di riscuotere grande successo.

Definirlo sport è riduttivo. Chi lo conosce e lo pratica lo considera un vero e proprio stile di vita. Un modo per allenare il corpo e la mente. Ottimo, da un lato, per tonificare, bruciare grassi, sviluppare l’agilità, il controllo e la velocità dei movimenti; è indicato, dall’altro, anche per scaricare lo stress e ritrovare armonia ed equilibrio.

Ogni lezione è un mix di elementi tipici dello yoga e di diverse arti marziali. Si inizia con posizioni yoga per poi passare al Budo, ossia al combattimento, e terminare con una fase di rilassamento.

Le tecniche yoga utilizzate sono due: l’lyangar e l’Ashtanga. Mentre la prima si pone come obiettivo primario quello di migliorare l’allineamento del corpo e a tale fine utilizza sostegni come sedie, blocchi e cinghie, l’altra è una forma di yoga più dinamica, con la quale si assumono posizioni molto fluide, unite le une alle altre, come fosse una danza.

Si prosegue con movimenti più vigorosi derivanti dal Karate, dal Ju Jitsu e dal Tae Kwon Do, che mirano a scaricare le tensioni del corpo e tonificare la muscolatura, in particolar modo di gambe, glutei e addome.

L’ultima parte della lezione consiste nella pratica dello Zen, che letteralmente vuol dire meditazione, il cui scopo è sviluppare la consapevolezza di se stessi e dello spazio circostante, focalizzando l’attenzione sulla corretta postura e sulla respirazione.

Dunque, se non avete problemi alle articolazioni e non siete nelle prime dodici settimane di gravidanza (casi in cui il budokon è sconsigliato), e volete rilassare la mente senza rinunciare a modellare il corpo, non vi resta che provare questa nuova disciplina.