Nata il 4 settembre 1981 a Houston, in Texas, Beyoncé compie 34 anni. Ecco come è cambiata nel tempo la pop star, attrice e imprenditrice, dal debutto negli anni Novanta con le Destiny’s Child al suo stato attuale di Queen Bey, come parte della coppia reale dell’hip hop che forma con il rapper Jay-Z, suo marito e padre della piccola Blue Ivy.

Galleria di immagini: Beyonce: le foto di come è cambiata negli anni

  • I capelli. Oltre al suo stile e alla sua musica, c’è una cosa di Beyoncé che rimane senz’altro impressa: i suoi capelli. Come moltissime star, negli anni Queen Bey ha sperimentato di tutto in fatto di acconciature, mantenendo però i suoi capelli lontani da colori folli, optando sempre per le sfumature tra il biondo e il castano scuro, con una predilezione per il color miele e per lo shatush. Abbandonate le treccine che più volte hanno fatto la loro comparsa, e i voluminosi ricci afro, Beyoncé sembra aver trovato ora un equilibrio nei capelli lunghi e ondulati, con riga al centro e chioma portata avanti sulle spalle o tagliata a caschetto. Con le dovute eccezioni, come per esempio la coda di cavallo altissima e tirata con cui si è presentata al Met 2015.
  • L’abbigliamento. Negli anni cambiare stile e modo di vestire è normale, ma l’amore di Beyoncé per vestiti e accessori dorati e per pizzi e trasparenze non passa mai. Queen Bey, del resto, predilige lavorazioni barocche e lussose, non ha paura degli eccessi e non ne ha mai avuta. Tuttavia i suoi look con il passare del tempo hanno virato verso una certa sobrietà, raggiungendo un picco di eleganza minimale e sofisticata con la jumpsuit firmata Osman Studio color block bianca e nera, indossata ai Grammy Awards del 2013.
  • La chirurgia. Essere una regina non mette al riparo dai segni del tempo, né tanto meno dalla paura di invecchiare e perdere tonicità, specialmente se allo specchio si è abituate a vedere tanta grazia, come immaginiamo accada a Beyoncé. Così, confrontando le foto di anni diversi, a partire dal 2000 fino a oggi, si può notare come la pop star abbia ceduto alla chirurgia estetica: il seno rotondo e abbondante è troppo fermo e alto per essere frutto di un normale aumento di peso. Ci sono i sospetti di una liposuzione e la quasi certezza di due operazioni per ridurre la larghezza del naso e il volume delle labbra. C’è poi un ultimo cambiamento, quello che ci piace meno. Nell’agosto del 2008, L’Oréal è stata accusata di aver schiarito digitalmente la pelle della testimonial Beyoncé per una pubblicità, e nel febbraio del 2012 la pop star è apparsa con un mini abito nero e la carnagiona più bianca che mai. L’augurio per il suo compleanno è che la sensualità naturale e il black power di Beyoncé Knowles, figlia di Matthew, manager discografico afro-americano di grande successo, e Tina, stilista di discendenza creola, non sbiadiscano mai.