Per chi è amante dei dolci, non c’è nemmeno bisogno di dare ulteriori spiegazioni. Ma per chi invece non è proprio così abile nella lavorazione di pasticceria, allora troverà sicuramente interessante scoprire che cos’è il burro chiarificato. Stiamo parlando di un grasso animale, usato in cucina e ottenuto dalla chiarificazione, appunto, del burro mediante procedure fisiche e meccaniche. Per vedere il procedimento, guardate qui sotto il video.

Di fatto, la rimozione dell’acqua e delle proteine del latte, legate alla caseina, permette di lasciare da sola la parte grassa. Questo è un procedimento molto importante, perché il burro intero non ne contente un uso ottimale in cucina, in quanto prima di essere chiarificato contiene proteine che bruciano a temperature basse. Il burro chiarificato invece brucia a temperature maggiori permettendo la frittura e la doratura dei cibi. Usato soprattutto per le fritture in sostituzione dell’olio, il burro chiarificato è essenziale per la preparazione di salse (bernese e olandese su tutte).

Galleria di immagini: Cena ad alta quota foto: Dinner in the Sky