Innanzitutto bisogna  ricordare che ogni donna è un mondo e quindi ogni parto è a sé. In media una gravidanza dura nove mesi e dieci giorni dalla data d’inizio delle ultime mestruazioni, ovvero in media 40 settimane o 280 giorni.

Si tratta di un valore basato su un ciclo mestruale di 28-30 giorni e per una gravidanza che procede serenamente, senza complicazioni. La data calcolata può variare di qualche giorno in più o in meno.

L’ecografia effettuata nei primi tre mesi di gravidanza, consentirà invece al medico di effettuare una valutazione piuttosto precisa della data del parto.

photo credit: Bravibimbi via photopin cc