Julianne Moore, come sempre enigmatica e glaciale, ma in un calendario. La diva posa tra gli altri nel nuovo calendario Pirelli 2011firmato da quel geniaccio di Karl Lagerfeld, che ha voluto omaggiare la forma dell’arte classica greca e romana.

Modelli e modelle si alternano in un look nudo ma assolutamente androgino, derivato dalla tendenza di Lagerfeld alla magrezza: ultimamente, il fotografo ha perso ben 50 chili, in seguito a una dieta dimagrante. Tra i modelli c’è appunto la Moore, bellissima come al solito, a impersonare Giunone, la madre di tutti gli dei e dotata di un proverbiale seno.

Le altre modelle del calendario Pirelli sono Isabeli Fontana, Heidi Mount, Lara Stone, Natasha Poly, Iris Strubegger, Magdalena Frackowiak. Tra i maschietti, spicca colui che è considerato la musa del calendario di Lagerfeld, ossia Baptiste Giacobini.

Il modello è stato “pescato” per caso in una palestra di Marsiglia dallo stesso fotografo di moda, che l’ha convertito al mondo fashion. Giacobini, infatti, aveva tutt’altre aspettative lavorative per la propria vita: il suo sogno era fare il pizzaiolo.