Dopo aver rivestito il ruolo di giudice ad “American Idol”, Jennifer Lopez si è avventurata in un’altra esperienza televisiva, diventando protagonista della serie tv “Shades of Blue“. Il dramma poliziesco di tredici puntate, di cui la popstar è anche produttrice, andrà in onda sulla NBC anche se la data di esordio ancora non è stata stabilita. La cantante è quindi pronta a tornare in tv in maniera continuativa, dopo la sua prima esperienza nel 1994 per “Hotel Malibu”, trasmessa dalla CBS per una sola stagione.

Questa volta nella serie JLo sarà il detective Harlee Santos, una madre single che ama sua figlia e che è dedita al suo lavoro. Nelle puntate la prorompente attrice di origini portoricane sarà affiancata da Ray Liotta nei panni di Bill Wozniack, e da Drea De Matteo, che riveste il ruolo della poliziotta Tess Nazario. Ovviamente la Lopez, adeguandosi al suo ruolo di detective, per la serie ha dovuto abbandonare il suo look sexy fatto di scollature, body striminziti e tacchi vertiginosi. Paparazzata sul set a Brooklyn JLo è, così, apparsa sempre bellissima ma quasi irriconoscibile con i capelli corti mentre indossa un paio di jeans, una camicetta accollata e scarpe basse. Con distintivo e pistola la cantante dalle forme esplosive si è, quindi, calata completamente nella parte, anche se la sua bellezza traspare innegabilmente pur in un look casual e sportivo.