Volti celebri, fotografi d’eccezione e location da sogno: anche se le temperature sono ancora vicine allo zero, proprio in questi giorni le grandi griffe svelano le loro campagne Primavera-Estate 2018. Immagini che non solo catturano l’attenzione ma provano – perché no – a entrare nella storia della moda. Difficile eguagliare la potenza immaginifica di Helmut Newton per Yves Saint Laurent, la sensualità di Bruce Weber per Calvin Klein o le provocazioni mai banali di Oliviero Toscani? Da Mario Sorrenti per Alberta Ferretti a Steven Miesel per Versace, ecco le immagini più belle delle collezioni moda della prossima stagione che si candidano a entrare nell’immaginario collettivo.

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Alberta Ferretti

Vittoria Ceretti, Cara Taylor, Binx Walton sono le protagoniste degli scatti di Mario Sorrenti: immagini romantiche e femminili che contraddistinguono da sempre la stilista italiana. La campagna è stata scattata a New York il 4 novembre 2017 presso gli Highline Stages.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Balmain

Ancora una volta Olivier Rousteing prende la macchina fotografica in mano e – sotto la guida del direttore creativo Pascal Dangin – realizza i tredici scatti della campagna Balmain. Sullo sfondo, sopra le spalle delle modelle e sotto i loro piedi, i marmi, le sculture e i giardini del magnifico Château de Baronville, vicino a Chartres, un luogo eccellente per sottolineare l’eredità francese alla base dell’identità della griffe.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Blugirl

Il nuovo volto della campagna, firmata da Michelangelo Di Battista è la giovane modella Charlotte Folkman, che incarna alla perfezione l’essenza della donna romantica e sognatrice Blugirl, indossando abiti caratterizzati da colori accesi, ricami elaborati e pattern all over.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Blumarine

Sensualità ed eleganza sono le due parole d’ordine che raccontano la collezione estiva disegnata da Anna Molinari. Amber Valletta si trasforma per l’obiettivo di Luigi & Iango in una moderna Lolita che si abbandona a un sogno romantico e poetico. Lo styling è a cura di Paul Cavaco.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Calvin Klein

Curata dal fotografo Willy Vanderperre, l’ultima fase della campagna Our Family. #MYCALVINS, iniziata nel novembre del 2017, ha come protagonisti Kaia Gerber e Presley Gerber. I figli di Cindy Crawford e dell’imprenditore indossano i capi della linea Calvin Klein Jeans.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Chanel

Karl Lagerfeld ha scelto Luna Bijl e Grace Elizabeth come testimonial della campagna pubblicitaria della collezione Primavera-Estate 2018, presentata lo scorso ottobre a Parigi.

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Coach

Coach ha riunito il suo team di collaboratori di lunga data, il fotografo Steven Meisel, lo stylist Karl Templer, il direttore creativo Fabien Baron, la makeup artist Pat McGrath e l’hair stylist Guido Palau, per la campagna che vede protagonista la sua ormai storica testimonial: Selena Gomez. Cinque scatti in cui la cantante è sul davanzale di un appartamento newyorkese con l’Empire State Building sullo sfondo.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Chloé

Sette scene in 16 mm servono a Steven Miesel per raccontare la prima collezione di Natacha Ramsay-Levi per la maison parigina: sette capitoli capaci di mostrare le ragazze di Chloé e la loro libertà tra le strade di New York.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Dior

Aveva aperto la sfilata parigina firmata Maria Grazia Chiuri, Sascha Pivovarova: ora la modella e artista russa si cala negli anni Sessanta e diviene la paladina immortalata da Patrick Demarchelier, che trova ispirazione nelle battaglie femministe di Linda Nochlin e nelle opere di Niki de Saint Phalle.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Dolce & Gabbana

Dopo Napoli e Palermo, è Venezia e Piazza San Marco ad ospitare Kitty Spencer, Frankie Herbert, Laura Murray e Bea Fresson: gli scatti sono opera dei fratelli Luca e Alessandro Morelli, da anni collaboratori dei due stilisti.

Fonte: Instagram

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Givenchy

La Maison ha svelato i primi scatti di Steven Meisel sotto la direzione di Clare Waight Keller: in una residenza privata a nord di New York, dove gli ambienti sono pervasi da un’atmosfera surreale, è ritratto uno dei personaggi in primo piano, accompagnato da un altro sullo sfondo.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Gucci

Utopian Fantasy è il titolo del viaggio intrapreso dall’illustratore spagnolo Ignasi Monreal, scelto per raccontare le proposte Primavera-Estate di Alessandro Michele. Le immagini enfatizzano elementi fantastici per creare personaggi inquietanti che abitano il mitico universo evocato dall’artista.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Isabel Marant

Il fotografo Juergen Teller è l’artefice degli scatti e del video realizzati per raccontare la campagna Primavera-Estate 2018 della griffe francese. I modelli sono Anna Ewers e Luc Defont. Il messaggio, divertente e divertito, è facile e incisivo: “I Love Isabel“, cos’altro?

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Jil Sander

Sono girati a Berlino da Wim Wenders i cinque episodi che narrano le creazioni di Lucie e Luke Meier per la Primavera Estate 2018: un’ode alla purezza delle emozioni e al delicato equilibrio tra innocenza ed eleganza. Il regista tedesco decide di mettere in scena un sentimento d’attesa, che lascia lo spettatore sospeso nel tempo e nello spazio.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Jimmy Choo

Specchi e superfici riflettenti permettono a Craig McDean di interpretare al meglio il fascino intrigante di sandali e décolleté creati da Sandra Choi. Anja Rubik e Clément Chabernaud giocano a osservare e a farsi osservare in questi sensuali scatti ispirati a La finestra sul cortile di Alfred Hitchcock.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Marni

Jamie Hawkesworth sceglie una luce calda per ritrarre la donna e l’uomo Marni, catturandoli in una visione eterea e senza tempo in cui piccoli oggetti, persi, ritrovati, riconducono le figure alla dimensione del presente. La griffe guidata da un anno da Francesco Risso cristallizza un affascinante mix di echi couture e stravaganze da skater, surfando tra languori di tempi passati e pose irriverenti.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Moschino

C’è anche Naomi Campbell tra le protagoniste dei sei scatti di Steven Miesel. Oltre a lei, Liya Kebede, Adut Akech Bior, Yasmin Wijnaldum, Aube Jolicoeur. Uno staff che non può sbagliare quello scelto da Jeremy Scott per Moschino: Carlyne Cerf De Dudzeele, stylist, Guido Palau, l’hair stylist e Pat McGrath la make up artist.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Miu Miu

È Arcosanti la location scelta da Alasdair McLellan per illustrare le proposte estive di Miuccia Prada. Il futuristico esperimento urbano dell’architetto concettuale Paolo Soleri – edificato negli anni ’70 in Arizona centrale – ospita Elle Fanning, Adwoa Aboah, Olivia Anakwe, Edie Campbell, Oumie Jammeh, Faith Lynch, Rianne von Rompaey e Cameron Russell.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Stella McCartney

Affidate a Johnny Dufort, le immagini ritraggano Karly Loyce, Sophie Hemmet e Sophie Rask tra il Mar Mediterraneo e la Sardegna. In linea con l’impegno di Stella McCartney a favore della sostenibilità e responsabilità, la nuova campagna celebra e promuove la conservazione degli oceani, che fanno da sfondo a tutti gli scatti.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Tod’s

Roberto Bolle e Kendall Jenner sono i protagonisti di Italian Ispiration, la campagna Tod’s immortalata da Mikael Jansson. Una giornata su una spiaggia, disinvolti, ad assaporare lo stile del Belpaese.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Versace

Sono dodici top model di oggi e di ieri a prestare il loro volto – e corpo – alla campagna ideata dal Direttore Artistico Donatella Versace e firmata ancora una volta Steven Miesel: Una rivoluzione in famiglia celebra i quarant’anni della griffe con un super cast guidato da Naomi Campbell e Christy Turlington, insieme a Gisele Bündchen, Irina Shayk, Raquel Zimmerman, Natalia Vodianova, Gigi Hadid, Vittoria Ceretti, Kaia Gerber, Cara Taylor, Birgit Kos, Grace Elizabeth e Noah Luis Brown.

courtesy: press office

Le campagne Primavera-Estate 2018 più belle: Versus

Scattata dal fotografo Ben Toms, la campagna percorre le strade di Los Angeles insieme ad un gruppo di giovani californiani. La colonna sonora della campagna, composta dall’artista Def Sound, riprende il ritmo dello stile di vita della west coast.

courtesy: press office