Se avete bambini e ragazzi tra i 7 e i 17 anni e cercate una vacanza divertente ed emozionante, se ai vostri ragazzi piace l’avventura e la natura, l’allegra vita di gruppo con tanti amici della loro età, scegliete per loro una vacanza WWF!

Nel Parco regionale del Matese e Oasi WWF di Campo Lattaro e di Guardiaregia, nel periodo 22-28 luglio 2012, WWF propone una ”Fattoria del Panda”, per un soggiorno di sette giorni e sei notti: in Campania, al bio-agriturismo Borgo Cerquelle. Una vacanza in fattoria speciale, dove i vostri ragazzi, anche insieme a voi, si divertiranno moltissimo.

In questa Fattoria del Panda capirete insieme cosa vuol dire vivere in campagna e come nascono molti alimenti. Per esempio come fare i formaggi o la pasta, qual è la differenza tra un cibo genuino e gli alimenti industriali, come le piante ci sono utili come alimento e come medicine. Costruirete anche mangiatoie e nidi per gli uccelli, conoscerete da vicino piante e animali nelle escursioni tra campi, uliveti e prati.

Borgo Cerquelle è una fattoria didattica certificata dalla Regione Campania. E conoscerete e imparerete tantissime meraviglie. Visiterete l’antico borgo contadino per conoscere come vivevano i nonni, che si adattavano a quello che offriva il luogo e la natura. Esaminerete gli oggetti che utilizzavano loro e farete dei confronti con le comodità di oggi.

Imparerete le buone abitudini per difendere l’ambiente: non gettare nella spazzatura gli avanzi di cucina, ma darli alle capre, alle pecore, agli asini, ai cavalli, alle galline, anche foglie di insalata, bucce di legumi, di patate, di frutta… Il resto lo verserete su un cumulo di compostaggio che i lombrichi trasformeranno in terriccio biologico in cui seminare fiori ed ortaggi.

Per imparare a conoscere ciò che mangiate trapianterete piantine di ortaggi che curerete biologicamente e che ogni partecipante porterà a casa. Costruirete gli spaventapasseri per difenderle dagli uccelli e, per questi, imparerete a preparare mangiatoie e nidi e intano farete esperienza di fotografia naturalistica.

Preparerete pane, pasta, pizze e biscotti macinando voi stessi il grano e impastando la farina. Vedrete come conservare l’acqua piovana e come riutilizzarla per gli animali e l’agricoltura. Accenderete il fuoco per preparare bruschette, dopo aver raccolto le erbe per aromatizzarle: rosmarino, timo, menta, salvia che imparerete a riconoscere attraverso il profumo, il colore e il sapore.

Vi occuperete degli animali della fattoria: darete loro da mangiare, li spazzolerete e conoscerete il loro linguaggio del corpo: in questo modo saprete come avvicinarli senza spaventarli, né spaventarvi. Proverete a montare asini e cavalli. Farete trekking tra boschi, pascoli e ruscelli per ammirare muschi e licheni e per scoprire la vita nascosta del bosco. Seguirete i sentieri degli antichi briganti. Visiteremo l’oasi wwf di Campolattaro individuando gli interventi dell’uomo e le conseguenze sul territorio.

Ascolterete il canto degli uccelli per riconoscere le varie specie. Raccoglierete e catalogherete campioni di piante coltivate e selvatiche scoprendone l’utilizzo nella cucina e nella medicina tradizionale. Rifarete i giochi di una volta: nascondino, quattro cantoni, guardie e ladri. Conoscerete l’aikido, una disciplina che insegna a difendersi restando

Quota individuale di partecipazione

Adulti: € 430

Figli: (4-14 anni): € 290

Figli: (0-3 anni): gratis

La quota comprende

Vitto, alloggio in pensione completa per tutta la durata della vacanza; assistenza degli animatori ed educatori esperti delle attività previste, attività; Assicurazioni RC e infortuni;

La quota non comprende

Il viaggio per/da la sede della vacanza; la quota obbligatoria di gestione pratica iscrizione di 30 euro.

Importante: per partecipare a queste vacanze di turismo responsabile occorre che almeno un componente della famiglia sia socio in regola del WWF Italia.

Se non siete ancora soci WWF, non è un problema: nella quota è inclusa anche la tessera di socio per un membro della famiglia. E se invece tu un membro della tua famiglia siete già soci WWF, puoi decidere come l’operatore utilizzerà l’importo incluso nella quota di partecipazione della vacanza, scegliendo fra queste due possibilità alternative:

*Potremo regalare una tessera WWF a chi vuoi tu (un amico, un familiare, un amico dei tuoi figli..)

*Potremo sostenere un progetto WWF di conservazione e protezione della natura legato in particolare alla gestione e tutela delle aree boschive delle Oasi del WWF Italia.

Tutte le informazioni di dettaglio sono contenute nella documentazione di conferma inviate alle famiglie dei partecipanti che si iscrivono alla vacanza.

Per prenotare e per maggiori ragguagli contattare NaTuRe:

www.wwfnature.it