Per preparare quattro porzioni di cannelloni di zucchine occorreranno: due etti e mezzo di ricotta vaccina, dodici cannelloni, un uovo, due zucchine, burro, olio extravergine di oliva, sale fino e pepe nero.

In un recipiente amalgamate i due etti di ricotta vaccina con l’uovo, aggiustate di sale e pepate. Questo sarà parte del composto per il ripieno.

Scaldate in padella un giro di olio extravergine di oliva e fate saltare le zucchine, che avrete avuto già cura di lavare e tagliare a rondelle sottili, quindi aggiungete un pizzico di sale fino ed una spolverata di pepe nero macinato al momento.

Una volta che le zucchine si saranno intiepidite, amalgamatele con il composto di ricotta fino a che il tutto non avrà un aspetto omogeneo.

I cannelloni, anche se confezionati (sono reperibili sui banchi frigo di qualsiasi negozio di genere alimentare) andranno lessati in acqua bollente, leggermente salata.

Una volta cotti, i cannelloni andranno semplicemente farciti al loro interno del ripieno di ricotta e zucchine precedentemente preparato, basteranno due cucchiaiate per cannellone.

I cannelloni così imbottiti andranno adagiati in una teglia foderata di carta da forno, o imburrata e infarinata, e guarniti con un po’ di burro, di cui farete dei fiocchetti con l’ausilio di un coltello a punta arrotondata.

Si faranno poi cuocere a forno preriscaldato per una decina di minuti circa, ma non di più, ed ad una temperatura di 180 gradi centigradi.