È stata svelata nella conferenza stampa di oggi la rosa dei candidati che parteciperanno al prestigiosissimo Festival di Cannes. Tra i noti di quest’anno il solito Pedro Almodovar, una specie di mascotte ormai, i fratelli Dardenne, Lars Von Trier ma anche due italiani: Nanni Moretti e Paolo Sorrentino.

Come già annunciato, il film di Woody Allen “Midnght in Paris” aprirà la kermesse che vedrà sfilare su red carpet Brad Pitt, come attore principale insieme a Sean Penn del film in gara “The tree of life”, storia familiare dagli anni ’50.

Galleria di immagini: Cannes 2011

Sean Penn tra l’altro è il protagonista principale anche di “This must be the place”, film di Paolo Sorrentino, già stato diverse volte a Cannes con “Il divo”, “Le conseguenze dell’amore” e “L’amico di famiglia”. Questa è la sua prima volta però con un film in lingua inglese, dove Penn interpreta una rockstar a caccia di nazisti.

Nanni Moretti ci è arrivato con “Habemus Papam”, che sta già facendo chiacchierare per uno dei trailer più cliccati del Web. La storia è quella di un papa con problemi di fede che ingaggia uno strizzacervelli, Moretti, per fargli ritrovare la retta via.

Tra gli altri volti noti Lars Von Trier con “Melancholia”, cast importante tra Kirsten Dunst, Charlotte Gainsbourg, Kiefer Sutherland, Alexander Skarsgaard. Una prova fantascientifica, molto diversa dall’ultimo dramma tinte pulp, sempre con la Gainsbourg, “Antichrist”.

Svolta anche per Almodovar che ci prova con una specie di horror, “La pelle in cui vivo“, dove Antonio Banderas interpreta un medico che si fa prendere dal brivido di onnipotenza alla Frankenstein.

Non in gara invece ci sono, tra gli altri, l’ultimo episodio dei “Pirati dei Caraibi“, perciò ci sarà da aspettare anche Johnny Depp sulla mitica Croisette, insieme a Jodie Foster, con “The Beaver”, Tilda Swinton, Emily Browning con “Sleeping Beauty”, Gus Van Sant e Mia Wasikowska per il film “Restless”. Tutti in arrivo il prossimo 11 maggio.