Non è affatto semplice scegliere i canti per il proprio matrimonio in chiesa. Spesso, infatti, gli sposi non hanno una conoscenza approfondita dei canti che dovrebbero essere eseguiti oppure conoscono poco o nulla il genere musicale cui ci si dovrebbe affidare. Alcuni provano addirittura a chiedere l’esecuzione di brani moderni (ad esempio di musica leggera): in quest’ultimo caso è raro che il parroco accetti di far eseguire in chiesa questo tipo di musica e comunque la decisione finale spetta alla discrezione del parroco stesso.

Canti matrimonio: i brani per la prima parte del rito

La prima cosa da sapere, è che il rito religioso è diviso in momenti, per ognuno dei quali è possibile scegliere dei brani musicali da far eseguire dall’organista. Per il canto di ingresso, ad esempio, si può scegliere fra Colomba mia (testo tratto dal Cantico dei Cantici, musica di Comi), Festa di nozze (testo di Galliano, musica di Ruaro) oppure La creazione Giubili (testo di Albisetti, musica di Stefani). Possono anche essere scelti brani diversi per l’entrata dello sposo e della sposa: per l’entrata del primo potrebbe essere intonato il Preludio in do maggiore di Bach; per l’ingresso della seconda la notissima e molto apprezzata Marcia Nuziale di Wagner.

Per il momento dell’Alleluia i brani consigliati fra cui poter scegliere sono Alleluia lodate Iddio, Alleluia passeranno i cieli oppure l’Alleluia venite a me. Per l’offertorio invece, si può scegliere di far eseguire il Magnificat, Benedici o Signore, Meditazione oppure Io ti prendo come mia sposa.

Canti matrimonio: i brani per la parte finale del rito

Quando ci si avvicina ai momenti finale del rito, vi sono ancora alcuni brani musicali da scegliere per il proprio matrimonio. Per il momento della comunione, ad esempio, si potrebbe scegliere fra questi canti: come per l’offertorio si possono proporre il Magnificat oppure Io ti prendo come mia sposa (qualora non fossero già stati eseguiti in precedenza) ma anche Saldo è il mio cuore o Di te vorrei. Per il momento del ringraziamento, invece, potrebbero essere indicati Vieni e seguimi oppure Al Signore canterò.

La fase finale del rito matrimoniale si può scegliere fra una varietà assortita di canti musicali: Andiamo ed annunciamo, Tu al centro del mio cuore, Che gioia ci dà, Amare questa vita oppure Lodi all’altissimo (testo e musica di Frisina) o ancora Quello che abbiamo udito (testo di Galliano, musica di Buttazzo). Per l’uscita degli sposi dalla chiesa, uno dei brani più celebri resta la Marcia Nuziale di Mendelssohn.