Quando una donna ha voglia di cambiamenti la prima cosa a cui pensa è tagliare i capelli corti. Pensa a “darci un taglio” nel vero e proprio senso della parola, per vedersi con una nuova faccia e con un nuovo spirito.

Bob e caschetti la fanno da padrone e stanno determinando le tendenze della nuova stagione. Prima di arrivare la parrucchiere, la domanda che ci si pone è una sola e di non poco conto: come sapere se staranno bene? Questo è un arcano che verrà svelato solamente dopo che l’hair stylist di fiducia avrà preso in mano pettine e forbici e dato il via alle danze.

Esistono però dei metodi per capire se un taglio corto possa, a grandi linee, donare o meno al proprio volto. La prima cosa da prendere in considerazione sono i lineamenti del viso, e proprio su questi Giles Robinson, Senior Stylist presso John Frieda UK e Internationals, ha invetato quella che ha definito la regola del 5,5. Mettere in pratica questa regola è molto semplice. Vi basterà munirvi di righello e matita. Appoggiate la matita orizzontalmente sotto il mento. A questo punto prendete il righello e misurate la distanza tra quest’ultima ed il lobo dell’orecchio. Se la distanza è uguale o inferiore ai 5,5 centimetri state certe che il taglio corto vi donerà.

Esistono poi delle regole base a cui affidarsi. La prima tra tutte riguarda la forma del viso. Un viso ovale starà benissimo con un capello corto ad incorniciarlo; se il viso rimane più tondo o troppo allungato, consultate il vostro parrucchiere di fiducia per trovare la soluzione più consona.  Anche l’ampiezza della fronte e la forma degli occhi contano molto quando si decide di darci un taglio. Una fronte troppo ampia potrebbe accentuarsi con un taglio corto così come una forma degli occhi un po’  spiovente.

In aiuto delle indecise arriva, però, la tecnologia. Sono disponibili, infatti, delle app in grado di simulare un nuovo taglio, un cambio di colore o semplicemente un’acconciatura. In questo modo si potrà prendere visione di quello che sarà il risultato ed avere in mano un qualcosa di più concreto a cui affidarsi.  Harika App, ad esempio, è un validissimo aiuto per chi sta pensando di cambiare il proprio taglio, puntare sul corto e modificare la propria immagine. Quest’applicazione è stata proprio pensata per le donne alla ricerca di un nuovo look e risulterà, senza ombra di dubbio, l’alleato numero uno.