Avere capelli sani è il sogno di tutte le donne. Ma come fare? Spesso, nonostante le attenzioni che si riservano all’acquisto di prodotti a hoc, i capelli risultano secchi o grassi, si spezzano facilmente e non sono mai luminosi come ognuna li vorrebbe.

I segreti per avere {#capelli} sani sono semplici da seguire; con pochi ma decisi gesti quotidiani, si può preservare a lungo una chioma perfetta, da acconciare al meglio in ogni occasione. Per prima cosa, è importante prestare attenzione quando si pettinano i capelli bagnati: sono più elastici e si possono spezzare con grande facilità; per evitare di danneggiarli, bisogna spazzolare con un pettine a denti larghi e solo dopo aver messo il balsamo soprattutto in caso di capelli difficili da gestire.

Un segreto d’oltreoceano? A quanto pare, i più famosi parrucchieri di Hollywood suggeriscono di applicare una maschera nutritiva e, subito dopo, avvolgere attorno ai capelli un asciugamano umido e riscaldato nel forno a microonde. Pare che tenerlo in posa per venti minuti faccia miracoli.

Phon e piastre possono danneggiare seriamente la struttura del capello: la regola è dunque una sola: mai usare asciugacapelli o ferri troppo caldi. Prima di procedere all’asciugatura, può essere utile provare il flusso d’aria sulla parte interna di un braccio: se brucia vuol dire che anche i capelli bruceranno, meglio quindi abbassare la temperatura.

Per non bruciare la chioma, il phon deve essere mantenuto in costante movimento e, prima di passare la piastra o l’arricciacapelli, è fondamentale applicare su tutta la lunghezza un prodotto specifico a base di siliconi. Attenzione alle spazzole: meglio quelle con setole di cinghiale, poiché aiutano a mantenere la brillantezza dei capelli appena lavati.