Curiose di sapere tutte le novità sui capelli per l’estate 2017? Tagli di capelli corti, medi e lunghi da fare mossi oppure lisci, con frangia o senza ma soprattutto colori, tagli e tendenze da non perdere a seconda delle lunghezze in base ai diktat dei migliori hair stylist rielaborati in base a quanto visto sulle passerelle di Milano e Parigi.

Quando si scelgono taglio e colore, infatti, è importante tenere conto sì della forma del viso e della carnagione, ma anche delle tendenze dettate dagli esperti: in caso contrario ci si potrebbe ritrovare con acconciature datate o lontane dai trend principali, che invece di far sentire una donna più bella rischiano di trasformarla in un pesce fuor d’acqua.

Per non incorrere in errori o comunque in risultati che non siano né trendy né di proprio gusto, ecco una carrellata dei principali colori, tagli e tendenze per capelli estate 2017.

Tagli di capelli estate 2017 corti, medi e lunghi

  • Tagli capelli corti. Il corto è senz’altro il taglio più pratico durante la stagione estiva. Sono ancora in voga quest’anno il cortissimo pixie e il classico bob, mentre guadagna il podio il romantic bob, un affascinante bob con onde spettinate e spinte lateralmente, come per un effetto vento.
  • Tagli capelli medi. I capelli medi sono la tendenza più amata e seguita anche nel 2017. Un must il lob, cioè il long bob, che non è altro che un bob più lungo. Tra i tagli medi più visti sulle passerelle anche i capelli sfilati e il taglio pari con riga al centro, molto particolare.
  • Tagli capelli lunghi. I capelli, quest’anno, si portano anche molto lunghi, in morbide onde vaporose, lunghi scalati con frangia asimmetrica ma anche ultra lisci e ultra lunghi.
Galleria di immagini: Tagli capelli corti estate 2017, foto

Capelli estate 2017: colori di tendenza

  • Colori pop. Tra i colori di tendenza dell’estate 2017 ci sono senz’altro i colori pop, visti su tante passerelle delle sfilate Primavera Estate 2017, per tutta la testa, a ciocche o su dreadlock singoli per le più trasgressive. Le tinte sono da scegliere tra i colori pastello e quelli accesi dei macaron, anche per creare un vero e proprio arcobaleno. Tra i trend pure i denim hair, che portano in testa le sfumature del jeans.
  • Balayage. Per la stagione calda, è un must avere i capelli come schiariti dal sole fin da subito grazie alla tecnica del balayage, che da diversi anni ha surclassato altre scelte, regalando alle chiome sfumature naturali di uno o due toni più chiare del normale capello.
  • Grigio. Non solo le più mature stanno sempre più scegliendo di non tingersi e mantenere i capelli al naturale: anche le ventenni e le trentenni scelgono toni di grigio per stupire con lo stile granny.
  • Radici al naturale. Le radici al naturale sono una scelta rock, adatta alle differenze non troppo vistose tra tinta e colore naturale, da ricreare con l’aiuto del parrucchiere di fiducia.
  • Biondo platino. Il biondo più in voga nell’estate 2017 è il biondo platino, che invita ad osare e a portare il calore del sole con sé. Provatelo mosso o super liscio.
  • Rosso fragola. Le rosse e le bionde non potranno fare a meno di provare il rosso fragola, un rosso chiaro e rosato perfetto per le pelli più chiare, simile al blorange, altro trend di stagione.
  • Castano caramello. Anche le more potranno contare su una tonalità calda trendy, il “goloso” castano caramello, perfetto per onde sinuose e pelli olivastre.

Capelli estate 2017: tendenze

  • Coda di cavallo alta. Viste su molte passerelle, le code di cavallo alte, le ponytail, sono sensuali, aggressive ma classiche al tempo stesso. Con capelli lunghi o grazie alle extension, le fashion addicted non potranno non sceglierle per aperitivi o serate in discoteca.
  • Effetto bagnato. Il wet hair look prevede capelli effetto bagnato, perfetti per l’estate e che si possono acconciare non solo tirando tutti i capelli indietro, lasciando sciolte le lunghezze, ma anche con chignon alto, basso o trecce.
  • Onde piatte. I trend vogliono le onde dei capelli, per questa stagione, piatte, appena accennate, su tutta la lunghezza, quasi come un ampio e più ondulato frisé.