Tra i capelli estate 2018, i tagli corti sono non solo i più comodi, ça va sans dire, ma anche i più trendy! Complici le star, che per i look – red carpet compreso – hanno scelto di “alleggerire” le loro teste con pixie scalati e tagli alla maschietta, sicure della loro femminilità, i tagli capelli corti salgono nella classifica dei più richiesti e proposti dagli hairstylist, eguagliando quasi quelli medi.

Zoë Kravitz, Scarlett Johansson, Jourdan Dunn, Nina Dobrev sono solo alcune delle short haircut-addictet che hanno dimostrato il fascino del taglio corto abbinato a un make up naturale e a un outfit ricco di personalità.

Per non parlare, poi, della praticità durante l’estate: dopo la palestra, la piscina, il mare, basteranno uno shampoo e un colpo di gel o di spuma per essere subito in ordine e pronte per una nuova uscita. Volete dimenticare (almeno per un po’) phon e spazzola, elastici e piastra? Ecco i tagli corti di tendenza per i capelli estate 2018.

  • Alla maschietta. Il taglio più corto, per le donne sicure della propria femminilità che vogliono divertirsi con una sensuale androginia. Sceglietelo se avete lineamenti regolari e un volto ovale. Potete portarlo cortissimo, sbarazzino, grazie al gel, oppure con ciuffo lungo per variare un po’ l’acconciatura.
  • Pixie cut. Questo taglio è più corto dietro, sulla nuca, e ha un vivace ciuffo sfilato per incorniciare il viso e giocare con i volumi. Si può portare anche con un’originale riga centrale.
  • Undercut. Il più rock tra i tagli corti per l’estate 2018, prevede un ciuffo laterale, da portare liscio, mosso o magari con una banana rockabilly, e una rasatura grintosa sulla nuca.
  • Short bob. Il caschetto corto è un taglio corto-medio versatile, da portare con la classica frangia, liscio, o con i capelli mossi naturali e scriminatura centrale, in versione wavy bob, per uno stile leggermente anni Novanta ricco di personalità.