I capelli fini si presentano spenti e senza volume. Tendono al crespo e riuscire a disciplinarli è davvero un’impresa. I motivi che possono portare i capelli ad assottigliarsi sono diversi. Le cause possono essere sia interne, come mancanza di vitamine, un’alimentazione poco bilanciata o scompensi ormonali, sia esterne, come uso spropositato della piastra, trattamenti troppo aggressivi o poco adatti al ph della propria cute. Se nel primo caso i rimedi da adottare devono necessariamente essere prescritti da uno specialista, che valuti nel complesso lo stato fisico, nel secondo i metodi sono diversi.

Per prima cosa necessariamente utilizzare uno shampoo che rispetti la cute e la liberi da scorie. Si, perché la cute e la sua pulizia sono fondamentali per la crescita sana dei capelli. A questo proposito un’abitudine molto saggia, da adottare, è quella di massaggiare il cuoi capelluto più volte al giorno. Il massaggio attiverà la circolazione sanguigna e favorirà l’afflusso di sangue ai follicoli. Una cute ossigenata è una cute sana che permette ai capelli di crescere senza costrizioni.

L’ausilio di un olio essenziale, come quello di rosmarino o di limone, può essere utile per facilitare questo processo e aiutare la cute a ossigenarsi al meglio. Evitare di esporre i capelli a stress, limitare l’uso del phon e della piastra e prediligere un’asciugatura all’aria aperta. Anche le colorazioni ed i tiraggi andrebbero evitati per non danneggiare ulteriormente la struttura del capello. Un trattamento alla cheratina potrebbe aiutare ad irrobustire il fusto e renderlo più forte. In commercio ne esistono di varie marche ed il vostro parrucchiere potrebbe indirizzarvi su quella più giusta per la vostra situazione.

Un rimedio casalingo molto valido vede l’ausilio dell’olio d’oliva. Quest’olio è ricco di nutrienti necessari alla salute del capello. Fare un impacco, almeno una volta alla settimana, è un alleato senza eguali. Distribuite l’olio sui capelli asciutti strofinando bene le ciocche dall’alto verso il basso. Coprite la testa con della pellicola trasparente, il calore aumenterà l’assorbimento delle sostanze di cui il capello ha bisogno. Tenete in posa per almeno un paio d’ore e procedete allo shampoo. Potrebbe essere necessario lavare i capelli un paio di volte per eliminare tutti i residui, ma non temete il risultato varrà la fatica.

Prendete l’abitudine di proteggere i capelli dalle aggressioni esterne, come sole, cloro ma anche smog. Utilizzate qualche goccia di olio di argan su tutta la lunghezza e strofinate per favorire l’assorbimento. In questo modo i capelli rimarranno più idratati e, nel tempo, risulteranno più folti e spessi.