Né lunghi né corti, i capelli medi – tra le tendenze più voga nella moda di questa e della prossima stagione – possono non essere così semplici da legare in acconciature facili da realizzare anche a casa, da sole.

La lunghezza sopra le spalle, infatti, non ha l’aspetto sbarazzino del taglio pixie né la comodità ad acconciare delle chiome più lunghe.

Tuttavia, le acconciature per capelli medi hanno un fascino senza tempo, sono sofisticate ed eleganti e possono tranquillamente essere realizzate semplicemente con con l’aiuto di un po’ di lacca e di fermagli. Il bob cut, ad esempio, si presta ad un’infinità di acconciature, tutte semplici da realizzare proprio grazie al volume di capelli limitato rispetto alle lunghezze.

Vediamo, allora, come realizzare 5 acconciature facili  per capelli medi.

  1. Per una serata speciale, si può semplicemente cotonare leggermente i capelli, fermare con una piccola molletta il ciuffo anteriore pettinandolo indietro, e poi creare dei riccioli con il gel o la lacca, fissando tutto con altre forcine.
  2. Chi ha capelli lisci e scalati può fare una riga, laterale o in centro, e pettinare bene i capelli e le lunghezze, e poi arrotolarle sulla nuca, fissando il piccolo chignon con qualche forcina e aiutandosi con della cera fissante.
  3. Capelli voluminosi e dalla texture perfetta possono essere legati in un piccolo chignon spettinato (detto anche messy bun): basta prendere un elastico e attorcigliare i capelli su loro stessi. Per far durare più a lungo l’acconciatura si possono infilare due forcine nella parte posteriore dello chignon, prendendo in mezzo l’elastico, e poi fissando con un po’ di lacca.
  4. Se si è scelto un wob, vale a dire un caschetto mosso, si può raccogliere legando una ciocca laterale, posteriormente, con un bel fermaglio gioiello, lasciando un’onda libera sul davanti, per addolcire i tratti del volto.
  5. I torchon, tornati in voga da qualche tempo, permettono di realizzare acconciature alla portata di tutte, perfette anche per l’ufficio. Per un torchon a regola d’arte, basta pettinare i capelli con la spazzola, quindi si fa la riga seguendo la linea naturale con un pettine a coda. Si prende la ciocca che si vuole girare su se stessa e si cotona per dare volume e texture. Quindi, dopo aver vaporizzato della lacca per far durare di più l’acconciatura, si arrotola e si fissa con dei fermagli da nascondere tra i capelli.