Morbidi come seta, lucenti e forti: i capelli sani sono una ricchezza per ogni donna, sia per quelle che optano per lunghe chiome, sia per tagli corti e sbarazzini. Eppure non sempre è facile sfoggiare dei capelli a prova di forbici, anche se basterebbe seguire poche semplici regole.

  • Come prima cosa, è fondamentale utilizzare i prodotti adatti ai propri capelli. Non tutti hanno bisogno di essere nutriti o di essere idratati, ma se non si conosce la tipologia del capello è molto difficile andare poi a curarli. Anche le condizioni atmosferiche a cui li sottoponiamo sono importanti per la scelta. Un bravo hair stylist saprà sicuramente consigliare i trattamenti più idonei.
  • La cura del cuoio capelluto è fondamentale per avere capelli sani. Va nutrito, pulito e idratato esattamente come la chioma.
  • Utilizzare spesso piastre e phon, stressando i capelli con il calore, può essere deleterio. Sul mercato esistono dei protettivi in spray, ricchi di oli nutrienti e resistenti ai raggi Uv.
  • È fondamentale utilizzare un trattamento intensivo idoneo una volta a settimana e una visita al parrucchiere per taglio e trattamenti almeno una volta ogni due mesi, in modo da tenere a bada le doppie punte e avere un aspetto sempre in ordine.
  • Tagliare i capelli regolarmente, infatti, significa farli crescere in condizioni migliori, non sfibrati e non rovinati.
  • Mangiare in maniera sana e bere molto si ripercuote positivamente anche sulla testa: largo, dunque, ad alimenti ricchi di vitamine e di fibre, che aiutano a salvaguardare anche i capelli.
  • Un rimedio naturale per i capelli secchi? Degli impacchi con l’olio di ricino, che svolge un’azione antiossidante naturale, contro i radicali liberi: idrata, nutre, lenisce e favorisce la formazione di collagene ed elastina. Garantisce, inoltre, la morbidezza, il ringiovanimento e l’elasticità del cuoio capelluto. E per i capelli è un valido alleato perché regola il quantitativo di grasso e agisce positivamente sulla cheratina.
  • Capelli grassi? Si possono aggiungere allo shampoo alcune gocce di olio essenziale d’arancia, di lavanda oppure di salvia, che posseggono proprietà toniche e antisettiche ottime per i capelli grassi.
  • Bisogna, inoltre, fare attenzione a non strofinare con troppo vigore la testa durante il lavaggio, ad usare acqua troppo calda e pettini di metallo e pettini o spazzole a denti sottili e stretti. Limitare, infine, tinte e colorazioni troppo aggressive.