Capelli tendenza colore inverno 2018: se la vostra anima dark sta soffrendo per la moda dell’estate che vuole capelli dai colori pastello e arcobaleno in stile mermicorn, unicorno e sirena, niente paura, perché sono in arrivo i charcoal hair, i capelli dalle sfumature grige color carbone.

Tra le tendenze più gettonate dei colori per la prossima stagione fredda, il charcoal mette in pensione tutte le tinte accese e piene, portando sui capelli sfumature così particolari da ricordare proprio il carbone (traduzione letterale dell’inglese charcoal).

Vediamo, allora, tutto quello che c’è da sapere sulla tinta più cool dell’inverno 2018: a chi sta bene il color charcoal, quali sono le sfumature giuste e i tagli migliori per indossarlo.

Galleria di immagini: Capelli tendenza colore inverno 2018, charcoal, foto

  • L’effetto dei charcoal hair sta tutto nell’equilibrio tra il grigio scuro, antracite, e il leggero riflesso blu. Per ottenerlo al meglio, è importante che non rimangano tonalità precedenti, per questo i capelli vanno decolorati comunque, pur trattandosi di una tinta scura, e tonalizzati, per garantire un colore corretto.
  • Il risultato è un grigio carbone sfumato e dall’effetto fumoso, sexy e un po’ misterioso. Si tratta di una colorazione molto moderna, nonostante l’accenno di argento tra le ciocche.
  • La differenza con i granny hair è davvero notevole: i charcoal hair sono più scuri, più opachi e sfumati, stravolgono meno i lineamenti e sono dunque più facili da portare.
  • I tagli che più valorizzano i charcoal hair sono quelli medio lunghi e lunghi, perché è grazie alle lunghezze che le sfumature danno il meglio di sé.
  • A chi stanno bene i charcoal hair? Stanno bene fortunatamente un po’ a tutte, sia a chi ha la pelle chiara che a chi ha una carnagione olivastra. Il parrucchiere di fiducia, grazie a un sapiente mix, saprà trovare la sfumatura più adatta alla propria carnagione.
  • Bando al fai da te. Per la ricerca del grigio giusto e del blu perfetto per la carnagione da mescolare, per la decolorazione e la tonalizzazione necessarie, il fai da te per i charcoal hair è davvero sconsigliato, perché si rischiano disastri quasi irrimediabili (per i quali bisognerà comunque ricorrere al parrucchiere, dunque tanto vale andarci subito).
  • Se amate il mix con altri colori non temete: i charcoal hair stanno bene con le sfumature del blu oppure con ciocche color magenta.
  • Il trend passa – come sempre ormai – anche per i social: spopola l’hashtag #CharcoalHair, specialmente su Instagram, da cui si può prendere qualche spunto, tra l’altro anche dal colore proposto in sfilata da Balenciaga.