I capelli non sono sempre in grado di mantenere una piega perfetta se sottoposti a particolari stress climatici come l’umidità. La bellezza della propria chioma deve essere preservata usando i prodotti adeguati che possano garantire uno stile perfetto e sempre impeccabile.

Secondo il tipo di capello, ci sono particolati oli che rendono il capello morbido e brillante anche durante le giornate uggiose, si applicano sull’intera lunghezza ma soprattutto sulle punte, occorre dosarlo in modo adeguato per evitare però l’effetto unto. Tutti i tipi di capelli, però, risentono di un clima umido, quelli ricci tendono a incresparsi maggiormente, per questo motivo un’asciugatura graduale e con il diffusore li rende meno stressati. Quando si lavano, occorre usare una maschera idratante che possa garantire un effetto pettinabilità maggiore.

Meglio pettinarli anche quando c’è la maschera in applicazione per consentire al prodotto di penetrare adeguatamente e lasciarla in posa il tempo dovuto, se in casa non se ne hanno, anche il balsamo è una valida alternativa seguendo le medesime indicazioni. Raccogliere i capelli in particolari acconciature aiuta a mantenerli in piega senza problemi: la {#treccia} o le treccine consentono di avere un capello sistemato in pochi minuti e soprattutto di eseguire queste pettinature in modo semplice.

La coda di cavallo è un’alternativa, i capelli devono essere raccolti piuttosto alti tirandoli molto bene per consentire che reggano adeguatamente. Se si ha la frangia corta e si vuole legare, può essere fermata con delle forcine. Anche la fascia aiuta a mantenerla al suo posto ma deve essere piuttosto larga, in questo modo non si nota affatto. Il raccolto laterale è sempre di tendenza, basta dividere i capelli al cento e fissare una parte con un elastico. Per chi ha invece i capelli cortissimi o preferisce lasciarli sciolti, bisogna saper correre il rischio di vederli ribelli nonostante i migliori prodotti applicati perché spesso anche lo stress influisce sul loro aspetto.

I capelli devono essere pettinati usando delle spazzole con setole naturali per non amplificare l’effetto crespo, si elettrizzano maggiormente anche a contatto con capi sintetici quindi, è sempre opportuno usare un abbigliamento non acrilico.

Fonte:cosmopolitan