A volte un gesto vale più di mille parole e, analogamente, il linguaggio del corpo sembra essere un modo ottimale in cui esprimiamo quello che magari ci imbarazziamo a dire con le parole. In fondo, gli uomini in questo non sono tanto diversi da noi e, quando ci stanno corteggiando, utilizzano il linguaggio del corpo. Se però siamo molto ingenue, difficilmente ce ne accorgeremo: ecco così alcuni dei segnali più diffusi tra gli uomini durante il corteggiamento.

Ci sono dei messaggi fisici per ogni tappa della vostra conoscenza, a partire dal primo appuntamento. Alcuni segnali che potrebbero essere indice del suo interesse sono lo sguardo penetrante oppure alcuni atteggiamenti che vengono usati per dissimulare l’imbarazzo, come sedersi con i piedi posti verso l’interno, l’abbassare lo sguardo o il voltarsi dall’altra parte se lo state guardando: anche se vi stanno corteggiando, a volte gli {#uomini} vogliono fingere di essere quelli che non devono chiedere mai, come affermava una celebre pubblicità degli anni ’80.

Dopo il primo appuntamento, però, viene il momento degli incontri più frequenti. Se in questa fase cerca di prendervi spesso la mano, come per segnare il territorio davanti agli altri maschietti, gesticola spesso quando parla, vi dà lunghi baci eccitanti e in pubblico siede molto vicino a voi, potete star certe che fa sul serio. Se ride facilmente, poi, è fatta: vuol dire che con voi si sente davvero a suo agio, tanto da lasciarsi andare. Quando un uomo si sente seriamente impegnato, inoltre, è facile che cammini accanto a voi misurando i passi con i vostri, oppure che avvicini spesso la sua testa alla vostra: significa che ormai la sua fiducia verso di voi è completa, totale.

La fase successiva è quella del letto: è facile individuare se un uomo fa sul serio nel {#sesso}, basta solo che cerchi di ricreare l’atmosfera giusta. Riflettiamoci un attimo: quanti uomini conosciamo che appena si sfiora la prospettiva di una notte d’amore non si sprecano certo in convenevoli? Se invece lui accende candele, trova dei cuscini particolarmente comodi e belli, è fatta: è innamorato di voi. Oppure, in un caso limite, è un bugiardo patologico.

A letto ci sono degli atteggiamenti che un uomo manifesta con le donne a cui tiene molto: capirete da determinate posizioni sessuali come magari voglia guardarvi negli occhi o ammirare delle parti del vostro corpo che gli piacciono maggiormente, in modo che al contrario non si esponga emozionalmente guardandovi in faccia. Inoltre, un uomo che ha un reale interesse pensa prima al vostro piacere e anche a mettervi a vostro agio, magari con un bel massaggio. Peraltro, se dopo l’amore lui si addormenta, potete capire molto dalla posizione che assumerà: se dorme in posizione fetale oppure in quella prona, vuol dire che è completamente preso e magari sta cercando di controllare in qualche modo l’imbarazzo.