Per la preparazione dei carciofi con crescenza avrete bisogno di: una dozzina di carciofi, due fette di pane per toast, latte scremato,due etti di crescenza, formaggio grattugiato (preferibilmente parmigiano reggiano), timo, maggiorana, due cucchiai di mandorle a fettine, aglio, un limone, mezzo bicchiere di vino bianco (100 ml), olio extravergine di oliva, sale marino e pepe nero.Mondate e lavate i carciofi eliminando le foglie più dure e la barbetta interna. Anche i gambi, seppur siano ottimi, non occorrono per seguire questa ricetta ma potrete comunque lasciarli riposare in acqua e limone per non farli annerire e tenere in frigo, o magari potete sgranocchiarli mentre cucinate.

Quando si puliscono i carciofi un consiglio utile che si dà è quello di indossare dei guanti di gomma sia per evitare di pungersi che per evitare che anche le mani anneriscano.

Ad ogni modo, una volta puliti i carciofi e scavati ed allargati al loro centro, procedete con il ripieno con cui li imbottirete ammollando le fette di pan carrè nel latte, dopo aver tagliato ed eliminato i bordi.

Quindi strizzatele e aggiungete un po’ di timo, un po’ di maggiorana, mezzo spicchio di aglio tritato (oppure una spolverata di aglio secco), una presa di sale ed un po’ di pepe nero.

Aggiungete anche il formaggio grattugiato ed amalgamate bene, poi, in ultimo, incorpora la crescenza.

Non resta che farcire i carciofi il composto omogeneo ottenuto ed infornare per una trentina di minuti a 180 gradi di temperatura.