Spesso si parla di grandi nomi della moda che decidono di convertire le loro produzioni in ottica green: meno consumi, meno sprechi, meno rifiuti etc. Spesso, però, ci si trova poi con prodotti ecologici ma proprio per questo dal prezzo maggiore.

Differente la situazione delle realtà più piccole in cui giovani creativi si danno da fare per creare prodotti a impatto zero e dal costo accessibile a tutti.

E’ il caso di Cartina la Ballerina, una scarpa fatta di carta al 100% riciclabile, che però è resistente all’acqua ed ha un prezzo molto contenuto. L’ideatore della scarpa di carta è Mirko Paladini, capo della Italian Global Service, che ha prodotto queste innovative calzature alla Lorex di Segromigno in Monte, creando una produzione a chilometri zero e rispettosa dell’ambiente in tutte le sue fasi.

La collezione Cartina è realizzata con carta in polipropilene e la suola è in TR riciclabile al 100%. L’attenzione non si è rivolta solo alle scarpe: il processo produttivo ecologico passa anche per il packaging, fatto esclusivamente in cartone riciclato e riciclabile. Le scarpe Cartina sono personalizzabili con i pennarelli, così come la linea di accessori e borse abbinate.

Per tutte le informazioni su Cartina la Ballerina e per acquistarla (i prezzi partono da 55 euro) visitare il sito: www.cartinalaballerina.com.