Una vera e propria vita da principessa quella della figlia di Tamara Ecclestone, modella, conduttrice televisiva britannica ed erede del magnate Bernie Ecclestone, storico “patron” della Formula 1. La piccola Sophia ha solo due anni ma già si concede lussi e vizi inimmaginabili per una bambina delle sua età.

Basti pensare che la bimba già si dedica a lunghe sedute dall’estetista per la manicure, ha una mini Bentley come giocattolo e, quando vuole semplicemente divertirsi a fare la signorina, ha il permesso di prendere in prestito una delle numerose Birkin che la mamma sfoggia nel suo armadio. Per non parlare del suo primo compleanno quando come regalo ha avuto uno zoo in casa con tanto di pony e zebre.

Come se tutto ciò non bastasse, la Ecclestone e il marito Jay Rutland hanno voluto sorprendere Sophia ancora di più con una casa delle bambole a misura d’uomo. La rivista inglese “Hello!” ha, così, immortalato mamma e figlia davanti alla doll’s house gigante, con la bimba seduta orgogliosa su una poltrona mentre sfoggia un paio di occhiali da sole e, accanto, la modella trentunenne che sfodera tutta la sua bellezza in un abito cortissimo della designer brasiliana Adriana Degreas.

Una scenetta quasi surreale se si pensa che la casetta, unica al mondo, è costata 10.000 sterline (cioè 13.000 euro circa) ed è la copia esatta della mansion londinese da 57 stanze in cui vive tutta la famiglia, del valore di 70 milioni di sterline, quasi 90 milioni di euro. La piccola mansion, quindi, è uguale all’abitazione di famiglia, tanto da mantenere lo stesso stile vittoriano con mattoni rossi e anche i medesimi arredamenti interni. Una casetta-giocattolo fuori dal comune, insomma, che sembra uscita da una favola e che di certo solo i figli dei personaggi più ricchi dello star system possono permettersi.