Fay torna nel cuore dello shopping romano con la boutique di via di Fontanella Borghese. Il nuovo spazio è stato inaugurato con un cocktail party nel quale sono intervenuti Andrea Della Valle -Vice Presidente del gruppo Tod’s -, Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi – direttori creativi di Fay -, Lunetta Savino, Vittoria Belvedere, Jane Alexander ed Enrico Lo Verso. Nel nuovo store un ospite di eccezione: Ugo il simpatico e attivissimo cane di razza Bolognese della coppia Aquilano e Rimondi.

Galleria di immagini: L'inaugurazione dello store Fay a Roma

Il concept del nuovo negozio incarna lo stile raffinato e contemporaneo della donna e dell’uomo voluto dai due direttori creativi, che dal 2010 disegnano la linea di abbigliamento. Sviluppata dallo studio Dordoni Architetti di Milano, la boutique è pensata per accogliere il visitatore in casa Fay: i materiali utilizzati sono una celebrazione della tradizione italiana reinterpretati in chiave moderna (marmo Bardiglio delle Alpi Apuane e noce nazionale sono alternati a titanio, ottone e metallo).

Ciascun elemento è pensato per esaltare gli abiti e gli accessori Fay destinati, come dichiarato all’Ansa dai due creativi, “Ad una nicchia e non alla massa“. Un concetto di esclusività che si riscontra nella scelta del brand di un’esasperazione del lusso attualizzata da una componente romantica ottenuta attraverso la scelta di colori e stampe floreali che esaltano la femminilità.

I due designer sono approdati nel gruppo Tod’s nel 2010, dopo le precedenti esperienze da Malo (2006-2008) e da Gianfranco Ferrè (2008-2010), per occuparsi della direzione creativa della collezione donna Fay e, a partire dal 2011, anche di quella uomo.