Una casa piccola richiede quasi obbligatoriamente una serie di idee salvaspazio che la rendano più funzionale possibile. Sono in tanti, infatti, dai single alle giovani coppie passando per i divorziati, a scegliere un appartamento piccolo sia per ridurre le spese che per la comodità di gestione, ma una casa di dimensioni ridotte non vuol dire certo avere un luogo poco confortevole e carente di tutto ciò che occorre.

Attenzione, però: se da un lato la casa piccola permette di spendere di meno per la sua gestione, riducendo costi di bollette, tasse, canoni e pulizie, dall’altro le soluzioni salvaspazio, proprio perché fuori dalla norma e spesso pensate su misura per sfruttare spazi precisi fino all’ultimo centimetro, possono essere più care della media, come lo è – per esempio – una piccola cucina su misura rispetto a una standard.

Nonostante questa considerazione, molte delle idee salvaspazio sono soluzioni facilmente applicabili e reperibili in qualsiasi mobilificio, anche nelle più note e diffuse catene low cost, senza doversi affidare ad artigiani che realizzino un lavoro su misura, di qualità alta, e per questo giustamente più caro.

Vediamo, allora, 15 idee salvaspazio da provare nel caso dobbiate arredare una casa piccola.

  1. Tavolo e sedie richiudibili. Il tavolo e le sedie richiudibili sono perfette per una casa piccola, si possono togliere quando non servono e riporre in verticale anche dietro le porte.
  2. Tavolo da parete. Il tavolo da parete, soluzione easy dalla natura contemporanea, esiste in molte varianti ed è semplice da riporre in un attimo per fare spazio.
  3. Tavolo da cucina all’americana. Un’altra alternativa al classico tavolo che occupa molto spazio è il tavolo da cucina americana, un bancone con sgabelli, ideale soprattutto per giovani coppie. Si può anche utilizzare come piano lavoro e appoggio per buffet in caso di aperitivi con gli amici.
  4. Sedie impilabili. Se non volete rinunciare a un’ampia e stabile seduta, un’ottima soluzione sono le sedie impilabili, che una sull’altra occuperanno pochissimo spazio.
  5. Letto con contenitore. Così comodo che spesso viene scelto anche da chi non ha una casa piccola, il letto con contenitore sotto al materasso permette di riporre molto cose, specialmente la biancheria come cambi di lenzuola o coperte.
  6. Divano letto. Un classico delle case piccole, il divano letto è utile di giorno come sofà e la sera, con un solo gesto vista la praticità dei nuovi modelli, si trasforma in letto. Molto gettonato tra chi ha un monolocale.
  7. Parete attrezzata con letto a scomparsa. Soluzione ingegnosa per un mobile particolare, di solito non economico ma molto utile e bello: tirando fuori il letto di solito la parete attrezzata scompare sotto per rotazione ma tutto resta inalterato.
  8. Soppalcare. Il soppalco è in grado di raddoppiare uno spazio: in commercio esistono molte soluzioni fai da te e asportabili per una casa in affitto, su cui sistemare il letto o un piccolo studio, ma esistono anche tanti soppalchi solidi per tutte le esigenze.
  9. Sfruttare le altezze. Se la casa è piccola è importante sfruttare le altezze utilizzando le pareti (come già proposto anche con il soppalco). Alti armadi potranno contenere molti oggetti e sceglierli di colori chiari permetterà all’ambiente di non risultare soffocante. Un altro modo per sfruttare le altezze è il ponte, che si tratti di letti a ponte, armadi a ponte, librerie a ponte da mettere sopra a letti e divani.
  10. Contenitori impilabili. I contenitori impilabili, grandi per vestiti e biancheria e piccoli in cucina o in bagno, permettono di sfruttare al meglio lo spazio dei mobile e ripostigli, anche in altezza, e di trovare subito grazie alle etichette quello che si sta cercando.
  11. Organizzare l’ingresso. L’ingresso è un luogo fondamentale per ogni casa ma negli appartamenti più piccoli è fondamentale che sia organizzato alla perfezione, con appendiabiti, portaombrelli, svuotatasche, per non portare il caos nei piccoli ambienti ogni volta che si rientra.
  12. Porte scorrevoli. Le porte scorrevoli permettono di non doversi preoccupare di dove si aprirà la porta e di poter sfruttare al massimo ogni angolo delle stanze.
  13. Piano di lavoro cucina a scomparsa. Il piano di lavoro cucina a scomparsa, scorrevole, permette di risparmiare spazio in una cucina piccola ma di non perdere questo appoggio fondamentale per le attività da svolgervi.
  14. Sottoscala e sottotetto. Spesso le case piccole danno vita a spazi angusti come sottoscale e sottotetti, che si tende a dimenticare o a sottovalutare. Meglio sfruttarli con soluzioni ad hoc, come la costruzione di ante o mobiletti su misura.
  15. Ganci e mensole. Per sfruttare le pareti si possono utilizzare anche le mensole e i ganci, da distribuire in tutta casa anche per appendere sacche, abiti, posare contenitori e creare ancora altro spazio.