I PM di Milano hanno scavato a fondo e sono riusciti a trovare la prova dei pagamenti segreti alle ragazze di Arcore coinvolte nel caso caso Ruby Rubacuori. Si tratterebbe di un documento relativo a un conto corrente presso Monte dei Paschi di Siena e amministrato da Giuseppe Spinelli, contabile fidato di Silvio Berlusconi.

Da questo conto, sarebbero partiti diversi bonifici che avevano come beneficiaria Nicole Minetti, Consigliere della regione Lombardia nonché una delle protagoniste del caso Ruby.

Inoltre, dall’estratto conto sarebbero emersi altri nomi di persone che avrebbero ricevuto pagamenti: tra queste figurano anche diverse donne che hanno fatto parte della vita amorosa del Premier Silvio Berlusconi, “bunga bunga” compreso.

Galleria di immagini: Le donne di Silvio Berlusconi

Le informazioni ottenute, associate alle intercettazioni telefoniche, potrebbero rendere possibile il giudizio immediato per il Presidente del Consiglio. I giornali parlano ormai di “prostituzione“, giustificando l’uso di questo termine con la presenza delle ragazze ad Arcore e i pagamenti relativi al conto corrente bancario di Spinelli.

L’interrogatorio della Minetti è stato dichiarato esaustivo da parte della Procura, mentre secondo il suo difensore Daria Pesce, il confronto sarebbe stato interrotto da alcuni suoi impegni personali:

“L’interrogatorio è stato sospeso a causa di miei impegni. Per noi dunque non è esaustivo e non è ancora finito.”