Regime di cuori, per cinque milioni sei tu la più bella e nella notte la mia stella”. Recita così il refrain della nuova canzone di Elio e le Storie Tese, cantata per la prima volta ieri sera nella puntata di “Parla con me“. Si tratta, in realtà, di una commistione tra due celebri canzoni rock, una italiana e l’altra straniera.

Quella italiana è “Regina di cuori” dei Litfiba, unita a un immortale pezzo dei Queen: “Bohemian rapsody“. Il risultato è stato assolutamente esilarante, e nel testo si ripercorrono le ultime vicende che sembrano vedere sempre come protagonista di un sex gate il premier Silvio Berlusconi.

Galleria di immagini: Elio e le Storie Tese

Elio, vestito e truccato come Pierlo Pelù, capelloni e basettone come era il cantante negli anni ’90 all’uscita del singolo ora coverizzato, ha cantato trasformandosi per qualche minuto nella rockstar italiana.

Dopo “Bunga bunga“, Elio e le Storie Tese ritornano a parlare delle presunte scappatelle sessuali del premier, raccogliendo come sempre tante risate. La vicenda che coinvolge soprattutto Nicole Minetti (cui si fa cenno anche nella canzone di Elio), come fu in passato per Noemi Letizia e recentemente per Ruby Rubacuori, tende a suscitare un grande interesse mediatico, per cui è normale che la satira ci vada a nozze.