La bufera del caso Ruby Rubacuori potrebbe aver effetti anche su Milano: il sindaco Letizia Moratti ha infatti rilasciato un’intervista in cui dichiara di non aver paura che lo scandalo di Arcore possa essere un problema per una rielezione al capoluogo lombardo:

“Credo che ci sia un’attenzione anche da parte dei media su vicende che non interessano alla gente.”

Il caso Ruby sarebbe quindi sfruttato dall’opinione pubblica per gettare fango sulle donne, senza preoccuparsi di problemi importanti come la minoranza femminile in Parlamento.

Ad ogni modo, Letizia Moratti ha sempre cercato di evitare una risposta diretta alle domande su Silvio Berlusconi e su Nicole Minetti, Consigliere della regione Lombardia che in questi giorni è stata nell’occhio del ciclone dei media.

Galleria di immagini: Nicole Minetti

La Moratti ha giustificato il mancato supporto degli elettori nei riguardi del Premier Silvio Berlusconi come un fenomeno fisiologico e prevedibile:

“In periodi di crisi, tutti i presidenti come Sarkozy, la Merkel e anche Obama, subiscono cali di consenso. Il malcontento dei cittadini si personalizza su chi guida il Paese. Questo governo ha saputo mantenere l’Italia tra i Paesi che non sono stati travolti dalla crisi. E poi ci sono tante riforme importanti da fare, una di queste è il federalismo fiscale.”