Si è conclusa dietro le sbarre la carriera artistica dell’ex concorrente di Amici Catello Miotto, il quale ha partecipato alla terza edizione del programma nella categoria Danza.

Il ballerino della scuderia di Maria De Filippi è stato arrestato con l’accusa di stupro e ora è agli arresti domiciliari. Vittima della violenza è stata l’ex moglie di un amico, che sarebbe stata molestata dal giovane di Torre Annunziata.

Tutto sarebbe cominciato lo scorso sabato, quando Catello ha conosciuto per la prima volta la donna. Nonostante il divorzio con l’amico del ballerino, i due hanno conservato un buon rapporto e insieme crescono la loro bambina di 6 anni.

Catello e il suo amico si erano organizzati per passare una serata divertente in discoteca, mentre la 33enne è rimasta a casa a badare alla bimba febbricitante. Ma prima di entrare in discoteca, il buttafuori ha bloccato l’ex ballerino di Amici perché ubriaco fradicio.

A quel punto Catello ha chiesto di essere riaccompagnato all’amico a casa e invece di entrare nella sua abitazione ha bussato alla porta della donna. La giovane, infatti, ha avuto la sfortuna di trovarsi nello stesso edificio del malintenzionato.

Catello si è mostrato molto agitato fingendo di non sapere che fine avesse fatto l’amico, il quale era rimasto a ballare in discoteca e sarebbe tornato di lì a poco. La donna ha fatto entrare il giovane campano e lui l’avrebbe violentata. A scoprire tutto sarebbe stato l’ex marito, il quale appena tornato a casa ha chiamato immediatamente il 112.

La sera stessa, Catello Miotto è stato arrestato e gli esami medici hanno confermato la violenza sessuale nei confronti della donna.

Ecco i video di una sfida di Catello ad Amici 3: