Caterina Murino interpreterà Ingrid Betancourt al cinema, nel film “In search of Ingrid” diretto dalla regista venezuelana Betty Kaplan. La storia impersonata dalla 34enne attrice sarda, ex Bond Girl in “Casino Royale”, sarà incentrata sulla figura della senatrice colombiana candidata alle elezioni presidenziali e rapita dai terroristi delle Farc.

Galleria di immagini: Ingrid Betancourt e Caterina Murino

Ingrid Betancourt, segregata nella giungla del Sud America dal 2002 fino al 2008, venne liberata dalle forze di sicurezza colombiane. La storia, una produzione indipendente, si baserà sui due libri scritti dall’ex marito della Betancourt, Juan Carlos Lecompete. Grazie all’interessamento della macchina Hollywoodiana, che ha investito nel progetto ben 10 milioni di dollari, è stato possibile coinvolgere Caterina Murino nel ruolo della protagonista e spostare le riprese tra la Colombia e Porto Rico.

Il primo ciak avrà inizio a breve, così da poter presentare il film a febbraio in tempo per il Festival internazionale del cinema di Berlino. L’attrice e ex modella, che parla italiano, inglese, spagnolo e francese, riconferma il suo apprezzamento all’estero e nella mecca della cinematografia americana. Rimanendo quasi del tutto snobbata dal cinema italiano, che non ne sfrutta le potenzialità e le qualità. Per questo motivo da anni vive in Francia, dove annovera diverse pellicole di successo e riconoscimenti.

L’ex modella italiana può vantare un vasto pubblico di sostenitori fuori dai confini italiani, in particolare tra gli addetti ai lavori che ne apprezzano le doti interpretative. Per questo motivo la scelta di portare sullo schermo la vita della passionaria colombiana, Ingrid Betancourt, è ricaduta senza fatica su di lei.

Fonte: Ansa